Quantcast
Turismo, Viaggi e Vacanze Dopo Il Covid: Val D’orcia Toscana

Turismo, Viaggi e Vacanze Dopo Il Covid: Val D’orcia Toscana

12 giugno 2020 | , ,

La paura del virus non ha fermato la voglia di viaggiare e ritornare nuovamente alla normalità, Toscana, Sardegna e Sicilia rimangono una delle mete più ambite in queste vacanze d’estate 2020 dopo circa tre mesi di lockdown a causa dell’emergenza sanitaria.

Tutte le Regioni si sono attrezzate per rilanciare il turismo, sostenendo le bellissime realtà italiane.
Se state fantasticando sul dove trascorrere le vacanze quest’anno, e la vostra meta è la Toscana abbiamo avuto l’occasione di soggiornare e scoprire l’Albergo Posta Marcucci, a Bagno Vignoni in Val d’Orcia, immerso nella natura a 360°. Il Borgo di Bagno Vignoni è un territorio ricco di meraviglie, siamo nel Terre di Siena tra il parco della Val d’Orcia, patrimonio dell’Unesco, Bagno Vignoni è noto in tutto il mondo come meta dei turisti in cerca di una vacanza benessere unica nel suo genere.

Le proprietà terapeutiche delle acque di Bagno Vignoni furono scoperte dapprima dagli Etruschi, e poi dai Romani, da sempre amanti delle terme. Questa località fin dai tempi antichi fu frequentata da personaggi illustri, tra loro citiamo Lorenzo de’ Medici, Caterina da Siena, Papa Pio II e altri personaggi che la sceglievano come sede di villeggiatura e riposo.

Dal 5 giugno il Posta Marcucci ha riapre le sue porte, finestre, giardino, Chiosco e veranda all’approssimarsi di una stagione che non vuole essere solo bella ma serena, gratificante e goduriosa.
Le piscine di acqua termale, la Spa per rigenerarsi, le camere tutte rinnovate, le delizie enogastronomiche, il clima di ospitalità diffusa fanno del Posta Marcucci non un semplice albergo, quanto una dimensione in cui sentirsi parte di una natura a dir poco prodigiosa.

 

 

Le proposte per i mesi di giugno e luglio sono un invito senza precedenti, si basa su due giorni, o meglio, due notti in camera Classica per due persone, in cui nulla è lasciato al caso. Basta scegliere quando arrivare. Posta Marcucci:
• 2 pranzi salutari al Chiosco, il piccolo luogo di ristoro immerso nel giardino termale del Posta Marcucci, con bevande selezionate,
• 2 aperitivi al Bar Verde, un luogo dove vinili e cocktail di ricerca si mixano,
• 2 cene á la carte al Ristorante con vista, con bevande abbinate
• un massaggio da 25 minuti nella Spa termale a persona.

 

 

Posta Marcucci regala un atmosfera intima, gli ospiti potranno godere di uno spazio a loro riservato, nel magnifico giardino che circonda le piscine termali per tutta la durata del soggiorno. Da Bagno Vignoni inoltre è facile raggiungere diverse località molto belle come Chianciano Terme, Montalcino molto famosa per il vino Brunello, Monte Amiata e Pienza. Tanti anche i piatti tipici del senese conosciuti in tutto il mondo. Menzioniamo il Brunello e il Chianti, il vin santo ottimo con i cantuccini senesi, e ancora i tanti salumi tipici della zona come ad esempio il salame di cinghiale o il pecorino di Pienza, una vera bontà.

 

 

Albergo Posta Marcucci, a Bagno Vignoni in Val d’Orcia

https://www.postamarcucci.it/ 

 

QC Terme Pré Saint Didier – Andrea Berton firma il nuovo Wellness Lunch

QC Terme Pré Saint Didier – Andrea Berton firma il nuovo Wellness Lunch

19 dicembre 2019 | ,

 

QC Terme Pré Saint Didier si rifà il look e aspetta i cuoi clienti per fantastiche pause benessere attraverso nuove pratiche termali in un’opera ancor più bella e accogliente.

Il 17 dicembre è stato inaugurato un nuovissimo appuntamento quotidiano, fine anche nel centro termale valdostano l’Aperiterme, l’esclusivo aperitivo in accappatoio, compreso tutte le sere con l’ingresso dalle 18 alle 20.30: un appuntamento nel quale tutti gli Ospiti presenti nel centro potranno liberamente degustare le nostre proposte a buffet e servirsi autonomamente di vini e bevande analcoliche.

E per dare concreta vitalità a quello che si prospetta – per la stagione invernale – come l’Apres ski più cool del Monte Bianco le terme di Pré Saint Didier prolungano tutte le sere l’orario di apertura: fino alle 23 venerdì, sabato, domenica e nei periodi di ponti e festività e fino alle 22 nei giorni feriali.

Altra importante novità che QC Terme Pré Saint Didier è orgogliosa di annunciare è la collaborazione con lo chef Andrea Berton, titolare dell’omonimo ristorante stellato a Milano, che ha studiato in esclusiva per QC Terme il nuovo Wellness Lunch, una proposta d’autore con un tocco healty e gustoso, che sarà disponibile tutti i giorni a pranzo a 24€ – in sostituzione del precedente buffet – offrendo a tutti gli ospiti che lo desiderano la possibilità di provare un’esperienza visiva, di profumi e sapori di alta cucina.

 

A partire dall’edificio storico delle Terme – che ha visto realizzarsi il collegamento in un’unica vasca più grande delle precedenti più piccole, le nuove docce nebulizzate, una vasca con proiezione di luci sul soffitto, e il rinnovamento completo dei precedenti idrogetti e cascate termali – sino a quello dell’Ancien Casino – con il nuovo bagno a vapore Source Gris e la bio-sauna Foliage – il centro termale è stato oggetto di profondi miglioramenti che hanno interessato anche l’area del bistrot che oggi vede la veranda panoramica diventarne parte integrante.