Quantcast

Il video porno di Belen Rodriguez e la situazione hard della politica italiana

18 ottobre 2011 |

E’ strano pensare che la cosa che interessi di più agli italiani in questo momento sia trovare il link al  sito da dove fare il download del video hard di Belen Rodriguez in cui la soubrette argentina è ripresa intimamente in un filmato girato in modo amatoriale mentre fa l’amore con il suo fidanzato di allora tale Tobias Blanco.

Pare che il fidanzato di Belen, Fabrizio Corona abbia tentato di acquistare il video hot dando luogo ad una rissa in un ristorante milanese. Poi sembrava tutto finito fino a quando Selvaggia Lucarelli riceve nella sua casella di posta elettronica una mail con il link per risalire al video porno di Belen. Il link è finito su Facebook e poi in diversi siti e sistemi di condivisione tipo bit torrent.

Nel frattempo la situazione davvero sempre più hard è quella dell’economia italiana

 

I mobili mai consegnati e i dipendenti senza stipendio di Aiazzone

15 marzo 2011 |

Su QP abbiamo parlato dell’indagine per truffa contro i titolari di Aiazzone e di Emmelunga e sulla situazione delle centinaia di dipendenti dei mobilifici da mesi senza stipendio. Su richiesta dei nostri lettori, facciamo un aggiornamento della situazione, utilizzando anche informazioni prese dalla Rete.

La Procura di Torino chiedera’ al Tribunale Fallimentare di occuparsi della situazione finanziaria di Panmedia, societa’ di comunicazione di Torino alla quale e’ stata ceduta la holding B/S, titolare del marchio Aiazzone.

Il Codacons del Piemonte ha ottenuto l’apertura di un tavolo di concertazione con Fiditalia per definire le posizioni dei singoli utenti. La Finanziaria ha assicurato il blocco delle rate sugli acquisti fatti con Aiazzone  e ora si sta esplorando un modo per cercare di ottenere, almeno in parte, la restituzione del finanziamento.

Da tempo si parlava della situazione difficile di Aiazzone e dei suoi dipendenti. Poi un reportage delle Iene ha fatto esplodere il caso
(altro…)

Benvenuti su Spazio Aperto

6 marzo 2011 |

Spazio Aperto è l’area dove i nostri visitatori-lettori possono, raccontare esperienze personali, denunciare ingiustizie e disfunzioni dell’apparato pubblico o privato.

Segnalateci le vostre storie: noi le racconteremo e le approfondiremo.