Quantcast
USS Indianapolis: 190 biglietti omaggio ai nostri lettori per la prima del film con Nicolas Cage

USS Indianapolis: 190 biglietti omaggio ai nostri lettori per la prima del film con Nicolas Cage

15 luglio 2017 |

Il film si basa sulla  storia sulla USS Indianapolis che è stata un incrociatore pesante della classe Portland, della United States Navy, che ha guadagnato un posto nella storia in seguito alle vicende legate al suo affondamento. In quella circostanza si registrò la seconda maggior perdita di vite umane in un unico evento della storia della marina degli Stati Uniti, con 880 vittime, inferiore solo a quello occorso nell’affondamento della USS Arizona (BB-39) durante l’attacco a Pearl Harbor. La tragedia dell’Indianapolis e il processo al valoroso capitano Charles McVay (Nicolas Cage) restano una delle pagine più buie della storia militare americana.

 

190 BIGLIETTI  OMAGGIO AI NOSTRI LETTORI
PER LE SEGUENTI PRIME CINEMATOGRAFICHE 

LINK DI PRENOTAZIONE 
si ringrazia Gravità Zero per la collaborazione

40 biglietti omaggioUSS indianapolis NIcolas Cageper la prima del 17 luglio 2017
Cinema Orfeo – h 18.00
Taranto 

30 biglietti omaggio
per la prima del 18 luglio 2017
Megacine La Spezia – h 18.00
La Spezia 

30 biglietti omaggio
per la prima del 18 luglio 2017
The Space Livorno  – h 18.00
Livorno 

30 biglietti omaggio
per la prima del 18 luglio 2017
Cineva Adriano – h 18.00
Roma 

30 biglietti omaggio
per la prima del 18 luglio 2017
UCI Cinemas Mestre – h 18.00
Venezia

30 biglietti omaggio
per la prima del 18 luglio 2017
UCI Cinemas Ancona – h 18.00
Ancona 

PRENOTA QUI UNO DEI BIGLIETTI OMAGGIO

 

Una serie di anteprime del film si terranno nelle principali città dove ha sede la Marina Militare tra le quali Taranto, La Spezia, Livorno, Roma, Venezia e Ancona, alle quali parteciperà il personale della Marina Militare. L’iniziativa vuole far conoscere il film a un pubblico che sicuramente più di tutti potrà apprezzarne la storia e i valori. L’inizio delle proiezioni sarà inoltre preceduto dall’intervento di un ufficiale che illustrerà alcuni punti della storia visti attraverso gli occhi di un comandante della Marina Militare.
 
USS Indianapolis è un action avvincente, basato su fatti realmente accaduti, che porta sul grande schermo la coinvolgente storia dell’incrociatore militare affondato durante la Seconda Guerra Mondiale e dei suoi uomini, diventati eroi. L’attore e regista Mario Van Peebles (Panther, Love Kills) dirige un potente trio formato dal Premio Oscar® Nicolas Cage insieme a Tom Sizemore (Assassini Nati – Natural Born Killers, Heat – La sfida) e James Remar (I guerrieri della notte, Red). Cage veste i panni del Capitano Charles McVay, il comandante che ha lottato per mantenere in vita il suo equipaggio, impegnato in una missione segreta per consegnare l’uranio della bomba atomica che venne lanciata su Hiroshima. Il più grande disastro navale nella storia degli Stati Uniti, cinque lunghissimi e strazianti giorni in cui quegli uomini, per lo più ragazzi giovanissimi, abbandonati in mezzo al mare, dovettero far fronte ad ogni tipo di difficoltà, fisica e psicologica.

Qui il trailer su Youtube:


Ecco una breve sinossi del film

Durante la Seconda Guerra Mondiale la USS Indianapolis si distingue come uno degli incrociatori più veloci e temuti della marina americana e sotto il comando del valoroso capitano Charles McVay (Nicolas Cage) il suo equipaggio combatte con coraggio le più importanti battaglie sul fronte del Pacifico.
Nel luglio 1945 a McVay e ai suoi marinai viene affidata una missione top secret: operare in gran segreto il trasporto di una delle due bombe atomiche che metteranno fine alla guerra. Ma durante la traversata la USS Indianapolis viene affondata dall’attacco di un sommergibile giapponese. Vista la segretezza della missione la nave non viene data per dispersa e il suo equipaggio abbandonato per 5 interminabili giorni nel Mare delle Filippine infestato di squali.
Dei 1197 membri dell’equipaggio solo 317 uomini vengono ritrovati ancora in vita da un velivolo della US Navy durante un normale volo di pattugliamento. Per nascondere le proprie colpe agli occhi dell’opinione pubblica, qualche mese dopo il disastro il Governo degli Stati Uniti chiama McVay a giudizio davanti alla Corte Marziale. La tragedia dell’Indianapolis e il processo a McVay restano una delle pagine più drammatiche della storia militare americana.

View Conference 2014: a Torino arrivano i maghi del cinema digitale

13 ottobre 2014 | ,
È ufficialmente partita stamattina la Conferenza Internazionale sulla Computer Graphics “View Conference” 2014 in programma a Torino dal 14 al 17 ottobre. Gravità Zero, che per il secondo anno consecutivo si riconferma media partner dell’iniziativa, ci aggiorna con la descrizione di tutte le attività dell’edizione di quest’anno.
La sede di View Conference a Torino Incontra
Si tratta della più importante conferenza europea e internazionale dedicata alla grafica digitale e quest’anno celebra la sua 15a edizione portando in città i maggiori talenti del settore.VIEW Conference viene seguita ogni anno da VIEWFest, il festival del cinema digitale. La maggior parte degli interventi è in inglese con traduzione simultanea.
Alvy Ray Smith, Glen Keane e Tom McGrath sono gli ospiti principali di questa edizione. 
Alvy Ray Smith, Glen Keane e Tom McGrath sono guru molto rispettati nel campo della grafica digitale e dell’industria dello spettacolo, e siamo immensamente onorati di averti ospiti nella splendida città.

Big Hero 6
Big Hero 6 – Credits: View Conference
Alvy Ray Smith ha creato tecnologia per la grafica digitale e co-fondato Pixar, il primo studio a realizzare film in CG con il notissimo Toy Story.
Glen Keane ha creato e animato alcuni dei più famosi e amati personaggi Disney: Tarzan, la Bestia ne La Bella e la Bestia, Ariel ne La Sirenetta, Pocahontas e Aladdin. Ora sta lavorando con Google alla creazione di un innovativo modello per device mobili per realizzare storie animate e interattive.Tom McGrath ha scritto e diretto uno dei più visti e importanti franchise di film in CG, la serie di tre film di Madagascar, la prima a dare uno stile cartoonesco a personaggi in grafica digitale. A novembre DreamWorks farà uscire nelle sale il quarto film della serie, I Pinguini di Madagascar, per cui Tom è stato sceneggiatore e produttore esecutivo, oltre che voce del pinguino Skipper. Potete capire quanto sia emozionata.
pinguini di madagascar
I pinguini di Madagascar – Credit: View Conferecence
ANTEPRIME
Nel ricco programma di Viewfest 2014 spiccano due anteprime imperdibili, la selezione del ‘best of’ dell’ultimo Computer Animation Festival organizzato dal SIGGRAPH, presentato in sala al pubblico torinese direttamente dal direttore del festival Jerome Solomon, e il cortometraggio dei Disney Animation Studios “Feast”, raccontato dal regista Patrick Osborne.
Anteprima europea per il Computer Animation Festival del SIGGRAPH, evento che da oltre quarant’anni è il punto di riferimento mondiale nel campo della grafica digitale e dell’animazione. A Torino verrà proposto il meglio dell’edizione 2014, selezionato tra gli oltre 450 titoli inviati al festival, organizzato per la prima volta nel 1999. “Tutti avrebbero meritato – ha detto Solomon – quest’anno più che mai la selezione era interessante, e abbiamo aggiunto più categorie per arricchire ulteriormente la varietà e la ricchezza della nostra proposta”.
“Feast” di Patrick Osborne è invece il nuovo cortometraggio firmato Disney Animation, che verrà presentato in sala come anticipazione del film “Big Hero 6”, in uscita il 7 novembre negli Stati Uniti e il giorno di Natale in Italia.
Dopo l’anteprima mondiale al festival di Annecy, “Feast” arriva in Italia a Viewfest insieme al suo autore, che ne racconterà segreti e curiosità: realizzato a tecnica mista tra disegni a mano e computer (come il precedente, e vincitore del premio Oscar, “Paperman”), racconta la storia di un uomo e dell’amore della sua vita, visto attraverso gli occhi del suo migliore amico e del cane Winston.
Oltre ai laboratori, Coleman, Schaub, Modesto e Bakker Harger insieme ad altri premiati speaker per tutta la settimana condivideranno informazioni sul lavoro delle loro società sui principali lungometraggi del 2014 con effetti visivi e di animazione, su videogiochi, realtà virtuale e altre aree interessanti della grafica digitale.
I keynote speaker di VIEW Conference sono il pluripremiato regista, sceneggiatore, produttore e attore Tom McGrath della DreamWorks Animation, l’artista, inventore, scrittore, imprenditore e co-fondatore di Pixar Alvy Ray Smith, e il premiatissimo e leggendario animatore Glen Keane.
Dal mondo dei film di animazione:
– Il supervisore all’illuminazione e vincitore del VES Award Alessandro Jacomini dai Disney Animation Studios terrà un discorso in prima mondiale su ‘Big Hero 6’, che uscirà il 7 novembre negli Stati Uniti e il 25 dicembre in Italia.
– Il regista e candidato al VES Award Patrick Osborne parlerà e presenterà la prima italiana del cortometraggio Disney Animation ‘Feast’.
– Il co-responsabile delle storie di DreamWorks Animation – e due volte candidato agli Annie Awards – Alessandro Carloni presenterà ‘Dragon Trainer 2’.
– Il Supervising Production Designer, vincitore del premio Emmy e due volte candidato agli Annie Nelson Lowry di Laika introdurrà il mondo in stop motion di ‘The Boxtrolls’.
– il Technical Supervisor, Bill Watral della Pixar presenterà l’ultimo cortometraggio animato Pixar LAVA in anteprima europea
– A fornire un primo sguardo al film in uscita nel 2016 dei Puffi saranno la production designer Noelle Triaureau e l’art director due volte candidato agli Annie Marcelo Vignali di Sony Pictures Animation.
– Jerome Solomon, accademico del Cogswell College e membro del comitato nazionale del SIGGRAPH, mostrerà la selezione di quest’anno dei migliori prodotti in grafica digitale dal SIGGRAPH Electronic Theater.
Dal mondo degli effetti visivi:
– Scott Farrar di Industrial Light & Magic, che ha ricevuto un Oscar e sei nomination, quattro nomination ai BAFTA e quattro ai VES (con due premi), parlerà di ‘Transformers 4’, per cui era supervisore agli effetti visivi e regista della seconda unità.
– Il supervisore agli effetti visivi Keith Miller dalla Weta Digital, candidato ai BAFTA e tre volte candidato ai VES, presenterà il lavoro su ‘L’alba del Pianeta delle scimmie’.
– Il supervisore agli effetti visivi Kyle McCulloch, due volte candidato ai VES e una volta vincitore, parlerà del lavoro di Framestore su ‘I Guardiani della Galassia’.
-Il supervisore dell’animazione Tim Harrington parlerà del lavoro della Industrial Light & Magic su ‘Teenage Mutant Ninja Turtles’.
– Il supervisore agli effetti visivi Stefen Fangmeier, che ha ricevuto tre nomination agli Oscar, quattro ai BAFTA con tre statuette, e una nomination ai VES, e Merzin Tavaria, capo direttore creativo di Prime Focus World, presenteranno gli effetti visivi di ‘Sin City: Una donna per cui uccidere’.
Inoltre, relatori dal mondo dello sviluppo dei videogiochi, della realtà virtuale, del motion capture e della medicina tra cui: Parag Havaldar, responsabile settore R&S di Blizzard Entertainment; David Putrino di Not Impossible Labs e Weill-Cornell Medical College; Flavio Andalo e Milton Luiz Horn Vieira di DesignLab della UFSC; Elisa Di Lorenzo da Untold Games; Pierre-Alain Gagne da DOWiNO; Philip Steju Loken da Placebo Effects; Kim Baumann Larsen da Digital Storytelling.

VIEW Conference è realizzata grazie al contributo della Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Camera di Commercio di Torino, Regione Piemonte, Città di Torino. Segui VIEW Conference sulla pagina Facebook: www.facebook.com/pages/VIEW-Conference/54460160928 Per maggiori informazioni visitate il sito  www.viewconference.it VIEW Conference, 13 – 17 ottobre 2014, Torino

View Conference e ViewFest: a Torino il meglio della grafica digitale mondiale

7 settembre 2013 | , ,
La kermesse torinese omaggia l’innovazione tecnologica e i suoi protagonisti di fama internazionale.

Torino, 4 settembre 2013VIEW Conference, il più importante evento europeo dedicato alla cultura transmediale, ritorna a Torino dal 15 al 18 ottobre al Centro Congressi Torino Incontra per la sua 14^ edizione, preceduto come sempre dalla rassegna di cinema digitale VIEWFest, prevista dall’11 al 13 ottobre al cinema Massimo. Come sempre, sono attesi molti ospiti internazionali per un’intera settimana in omaggio ai mestieri e agli strumenti della creatività digitale.
L’edizione 2013 di VIEW Conference offre anche quest’anno l’opportunità di incontrare da vicino i guru mondiali degli effetti speciali, della creatività, dell’animazione, del cinema digitale e dei videogame.
Ospite d’onore e keynote speaker dell’evento è il premio Oscar John Knoll, punto di riferimento mondiale della grafica digitale, direttore creativo della Industial Light & Magic e autore degli incredibili effetti speciali del film campione d’incassi “Pacific Rim” diretto da Guillermo del Toro. Knoll, che ha supervisionato i progetti di “Star Wars” per gli episodi I, II, e III, e i primi due capitoli della saga Disney dei “Pirati dei Caraibi”, è noto anche per aver inventato nei primi anni ’90 insieme al fratello Thomas il programma di grafica ormai da tutti conosciuto: Photoshop.
A VIEW la grande animazione è di casa con l’attesa anteprima italiana di “Piovono Polpette 2”, presentato a Torino direttamente dai registi Cody Cameron e Kris Pearn. Dopo il successo del primo film torna sugli schermi la macchina che trasforma l’acqua in cibo, ancora operativa nella creazione di strani ibridi cibo-animali: il destino dell’umanità è nuovamente in pericolo.?Il film sarà nelle sale italiane solo dal prossimo 25 dicembre 2013; nel loro keynote di chiusura, il 18 ottobre, i due registi illustreranno come è possibile rendere il cibo così appetitoso in una pellicola d’animazione.
Spazio anche alla grande animazione firmata Disney/Pixar, con Dan Scanlon, regista del film capolavoro “Monsters University” che sarà a VIEWFest insieme al direttore tecnico Sandra Karpman: insieme illustreranno la loro incredibile esperienza per la realizzazione di questo prequel di grande successo.
E poi, ancora, un altro protagonista di questa incredibile edizione di VIEW sarà il pioniere della computer grafica Paul Debevec. Quarantenne “maestro della luce”, è a capo dell’Institute for Creative Technologies in California e con Light Stage crea attori virtuali sempre più realistici. Considerato una delle 50 figure mondiali più influenti, Debevec a VIEW rivelerà in anteprima europea i progressi nella computer grafica con un suo keynote e un esclusivo workshop di sei ore.

A VIEW 2013 anche l’avanguardia italiana con Antonio Farina fondatore di Milestone, la maggiore azienda italiana di sviluppo videogiochi, nonché di Reludo, la sua nuova startup nata nel 2012 dedicata allo sviluppo e publishing di giochi social e mobile. Il primo prodotto ‘Mayday! Emergency Landing’ pubblicato nel 2013 è stato un successo mondiale diventando il numero 1 in 61 paesi. Con i suoi oltre 30 anni di esperienza Farina dispenserà preziosi consigli da navigato sviluppatore Indie.
Lucia Modesto, Character Technical Director Supervisor – PDI/Dreamworks Animation, esporrà l’attività di animazione facciale creata per i film “Turbo” e “I Croods”.
Presenti inoltre Roger Guyett, il mago degli effetti speciali del blockbuster “Star Trek – Into the Darkness”,

ed Erik Nash, supervisore degli effetti visivi del film Marvel “Iron Man 3”, Peter Muyzers supervisore VFX del colossal “Elysium” appena uscito nelle sale, Parag Havaldar, di Sony Imageworks con l’imperdibile intervento sull’uso della stereoscopia nativa in lavori per “Il Grande e Potente Oz” e “The Amazing Spider-Man”, i video game evangelist di Ovosonico e tanti altri ancora.

VIEW è anche un’opportunità per professionisti, studenti e addetti ai lavori per aggiornarsi e acquisire nuove conoscenze grazie alla partecipazione ai numerosi workshop organizzati e tenuti dagli ospiti internazionali.
A VIEWFest sarà inoltre presentato il meglio dell’Electronic Theater di SIGGRAPH, con i migliori corti d’animazione prodotti nell’ultimo anno. Le opere sono state selezionate da una giuria di altissimo livello non soltanto per le loro caratteristiche tecniche, ma anche per l’originalità dello storytelling e la loro potenza visiva.

“Giungere alla quattordicesima edizione di VIEW con questi ospiti prestigiosi per noi tutti è un grandissimo traguardo e ne siamo più che entusiasti”, ha dichiarato il direttore di View, Maria Elena Gutierrez. “Anche quest’anno il panel di VIEW raccoglie premi Oscar come John Knoll e i protagonisti del campo dell’animazione 3D, degli effetti visivi, del graphic design, dei videogame e del cinema digitale. Torino diventa così meta di professionisti, appassionati e studenti, tutti riuniti per condividere esperienze, idee, conoscenze, trarre ispirazione, apprendere e, perché no, lasciarsi stupire.”

Anche per questa edizione VIEW propone i concorsi per premiare i talenti internazionali: il VIEW SOCIAL CONTEST, dedicato a film, cortometraggi, video musicali e pubblicità legati a temi sociali come la discriminazione, l’immigrazione o la violenza alle donne; il VIEW AWARD per cortometraggi animati e ITALIANMIX per opere dedicate all’Italia, ai suoi simboli e alle sue eccellenze.
VIEW Conference è realizzata grazie al contributo della Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Camera di Commercio di Torino, Regione Piemonte, Città di Torino.
È online il sito ufficiale del docu-film “La rivelazione” sulla manipolazione del mercato attraverso i media

È online il sito ufficiale del docu-film “La rivelazione” sulla manipolazione del mercato attraverso i media

1 giugno 2013 |

È stato presentato e messo on-line il sito web ufficiale del docu-film LA RIVELAZIONE all’indirizzo www.larivelazione-ilfilm.com.

la rivelazione

Si tratta di un docu-film ispirato al libro Bende Invisibili che “racconta” un evento di infotainment – presentato da Emmanuele Macaluso – e ripreso nella suggestiva cornice della Pieve di San Giovanni ai Campi.

La spettacolare presentazione tratta il tema della manipolazione del mercato attraverso i media, i messaggi subliminali, la creazione di false malattie e falsi bisogni, il greenwashing, la comunicazione mendace e altre strategie di marketing.

Il sito è da considerarsi come provvisorio, la versione definitiva sarà messa on-line il prossimo novembre, in contemporanea con il lancio del trailer del film, e secondo indiscrezioni sarà il sito dedicato ad un film più completo mai visto in Italia.

La realizzazione del sito è stata totalmente affidata all’area sviluppo web di Factory Performance, dalla gestione e stesura dei contenuti fino all’ingegnerizzazione e allo sviluppo dell’area web, social e inserimento nei motori di ricerca.

Il sito è formato da 7 sezioni (home – il progetto – donazioni – partner – news – stampa – contatti).
La sezione “news”, grazie al suo “diario di bordo” darà l’opportunità ai fan di conoscere in tempo reale tutte le fasi di produzione del progetto.

Silvio Marsaglia, torinese, classe 1976, è  il regista del film.
Laureato in regia al DAMS di Torino, è stato assistente alla regia di Tinto Brass sul set del film “Monamour” (2005). Ha lavorato in produzioni importanti, tra le quali ricordiamo “La Freccia Nera” andata in onda sulle reti Mediaset.
È il regista ufficiale del progetto Manifesto del Marketing Etico fin dalla presentazione ufficiale dell’undici novembre 2011.

Emmanuele Macaluso è esperto in marketing e formazione. Nato in Francia da genitori italiani nel 1977, si specializza in marketing, contro-marketing e comunicazione (con particolare interesse per quella non verbale relativa alle teorie scientifiche del Prof. Ekman). Autore del Manifesto del Marketing Etico e del libro Bende Invisibili, scrive articoli specialistici, saggi e materiale scientifico-divulgativo.

Contemporaneamente al lancio del sito, è stata resa pubblica la campagna di crowdfunding (raccolta fondi) che la produzione ha deciso di attivare per coprire parte delle spese di produzione. Maggiori informazioni nella sezione “donazioni”.

LA RIVELAZIONE è disponibile anche sui social

Pagina Facebook www.facebook.com/LaRivelazioneDocufilm

Diventa un follower de LA RIVELAZIONE anche su Twitter (@LaRivelazione)

È possibile iscriversi alla newsletter ufficiale all’indirizzo [email protected]

 

Link di approfondimento:

http://www.bendeinvisibili.net/web%20pages/ilfilm.html