Quantcast
Brrrr…..

Brrrr…..

18 novembre 2018 |

OK. Bisogna accettarlo: oggi, domenica 18, sarà probabilmente l’ultima giornata con la massima a due cifre – almeno quella nelle previsioni che non è comunque quella del tuo quartiere.

Lunedì la minima scenderà addirittura a 2 gradi sotto lo zero per poi aggirarsi nei dintorni dello zero almeno per un paio di settimane e le massime, dai 5-6 gradi di inizio settimana, si stabilizzeranno tra i 7 e i 9 gradi.

Sempre lunedì il vento freddo da nord si accompagnerà, come si diceva una settimana fa, con del nevischio o comunque delle deboli nevicate a partire dal primo pomeriggio intensificandosi un po’ in nottata e nella prima mattina.

Il resto della settimana sarà instabilmente nuvoloso con un po’ più sole giovedì per arrivare ad un succedersi di piogge da venerdì a lunedì. Molto più sole arriverà la settimana successiva, ma si presume che da venerdì il copione del weekend piovoso andrà a replicarsi.

È meraviglioso che una generazione che si difende dal caldo con un condizionatore e dal freddo con il riscaldamento centralizzato, che viene alloggiata in alberghi immacolati, possa sentire il desiderio spirituale o fisico del viaggio. Bruce Chatwin

Pronti per il nevischio

Pronti per il nevischio

14 novembre 2018 | ,

Nelle sere di metà novembre le assenze ti passeggiano dentro. (Aerdna77, Twitter)

Un anticipo sul bel tempo e anche le previsioni si modificano. Così ci aspettiamo della nuvolosità per venerdì e qualche pioggia sabato mattina e poi sole la domenica.

Tuttavia, il calo di temperature previsto per lunedì porterà il primo nevischio martedì e venerdì della settimana ventura.

Stentata neve prima del freddo

Stentata neve prima del freddo

22 febbraio 2018 | ,
Graziano Rey - Le Bambole di Dresda

Graziano Rey – Le Bambole di Dresda

Beh, non so quanti se ne siano accorti ma oggi, giovedì, qua e là tra la pioggia debole c’era anche qualche infiltrato fiocco di neve. Il fenomeno dovrebbe proseguire così con qualche possibile picco di maggiore intensità l’indomani mentre sabato (ma a fare la differenza basteranno variazioni di pochissimi e poco prevedibili gradi) ce ne potranno essere un po’ di più e per domenica mattina prevarranno sulla pioggia in maniera però molto debole, al confine dell’inossevabilità.

In compenso, dal pomeriggio del dì di festa il vento freddo abbatterà di colpo le temperature e per i primi giorni della settimana le attuali temperature più fredde saranno quelle delle ore più calde, mentre le minime ci faranno provare l’ebbrezza dei meno undici.

Al riaffacciarsi del nevischio debole giovedì e venerdì, dopo una settimana pressoché costantemente nuvolosa, il fenomeno si invertirà e per il weekend, seppure con lo stesso cielo nuvoloso ma senza rovesci, torneremo ad avere le temperature di questo fine settimana e probabilmente proseguirà così anche per quella successiva.

Il giorno delle elezioni spunterà un sole troppo debole e non abbastanza caldo da invogliare a gite fuori porta (anche se forse in montagna le cose andranno meglio).

In immagine “Le bambole di Dresda” – smalti e sabbia su tela 100 x 80″ di Graziano Rey 2011 – Collezione Ierofanie

Brano suggerito da SpotifyRus di questa settimana:

BE A MAN (GET IN THE COLD SHOWER) | KIDEPO