Ma se avessimo un quartiere tutto di librerie?

Cara C.,

l’altra notte mi sono svegliata in preda al panico, mi ero persa in un labirinto, all’inizio l’ansia la paura e lo smarrimento, poi spalancando meglio le orbite ho iniziato a riconoscere che il mio sogno mi portava come un’”Alice “ su strade magiche ricoperte di volumi, in mezzo a botteghe di libri. Nel sogno c’era un quartier generale dell’Alice Potter maga dei libri. Che meraviglia! Leggi tutto “Ma se avessimo un quartiere tutto di librerie?”

“Due buoni compagni di viaggio, non dovrebbero lasciarsi mai…”

Cara E.,
il Principe (ndr: Francesco De Gregori, mitico cantautore che ha accompagnato la nostra infanzia tra radio, musicassette e 33 giri dei nostri genitori) cantava la malinconia dei rapporti umani, il loro essere imperfetti e fragili, destinati a ‘evaporare’. Eppure, diceva anche che se trovi il giusto compagno, non dovresti lasciarlo mai. Leggi tutto ““Due buoni compagni di viaggio, non dovrebbero lasciarsi mai…””