Quantcast

Gli abbonati che hanno avuto la TV distrutta nel terremoto non devono pagare il canone

19 febbraio 2013 |

Una nota dell’Agenzia delle entrate del Piemonte precisa che: “Gli abbonati privati alla televisione che, a causa degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, hanno subito la distruzione dell’apparecchio televisivo o hanno ricevuto ordinanza di sgombero dalla propria abitazione, non devono il canone fino a quando non rientrano in possesso di un apparecchio televisivo. A tal fine, gli interessati devono presentare un’apposita dichiarazione con la quale attestano l’inagibilità dell’abitazione o la distruzione dell’apparecchio televisivo e di non detenerne altri presso una diversa dimora propria o dei componenti del nucleo familiare. (altro…)