Madagascar invaso dalle locuste e mentre danneggiano i campi, la popolazione le cattura per friggerle

locustaUn’invasione in grande stile. Miliardi di locuste hanno “conquistato” Antananarivo, conosciuta anche come Tana, capitale del Madagascar, oscurando i cieli del Paese e diventando una vera piaga. L’invasione di questi insetti, che si spostano dalla loro abituale zona sud-occidentale dello Stato insulare verso nord-est, secondo Fao, Food and Agricolture Organization of the United States, mette a rischio i raccolti della zona,┬ádanneggiati e divorati, con la drammatica conseguenza di affamare 460mila famiglie rurali. E’ necessario, secondo l’organizzazione, un monitoraggio pi├╣ accurato del suolo, dell’aria ad ogni stagione delle piogge, periodo durante il quale le locuste si riproducono, per prevenire catastrofi naturali. Leggi tutto “Madagascar invaso dalle locuste e mentre danneggiano i campi, la popolazione le cattura per friggerle”