Quantcast
Sarà Videodrome restaurato in 4K ad aprire il TOHorror Fantastic Film Fest

Videodrome di David Cronenberg, versione 4K restaurata nel 2022 da Arrow Films con l’approvazione di Cronenberg stesso, è il film di apertura della ventiduesima edizione del TOHorror Fantastic Film Fest che si terrà a Torino dal 18 al 23 ottobre. Sarà proiettato martedì 18 ottobre alle 21:00 al Cinema Massimo. Un manifesto della poetica del grande regista canadese, ancora oggi insuperato: la “nuova carne” fusa con la tecnologia, i mutamenti biologici innescati dai nuovi media, un capolavoro totale non solo del cinema fantastico, ma della storia del cinema tutta.

“In un’edizione il cui tema portante è l’ambiguità tra vero e falso nella realtà (mediale) quotidiana – dice Massimiliano Supporta, direttore artistico del Festival – non poteva mancare uno dei film che più ha indagato l’argomento. Inoltre, dopo gli ultimi due anni a dir poco problematici, nel nostro piccolo desideriamo che il 22° TOHorror sia una festa collettiva, un momento in cui si saldano comunità, condivisione, scambio, ribadendo la centralità della sala cinematografica, per noi imprescindibile. La nostra scorsa edizione è andata bene, ma era ancora attraversata da sottili tensioni dovute alle misure straordinarie in vigore. Aprire quest’anno con il restauro di un cult assoluto – prosegue Supporta – è un’occasione liberatoria per sfogare tutto il nostro (e intendiamo del Festival e dei suoi spettatori) desiderio di ritrovarci gomito a gomito, insieme, davanti a un grande schermo, a condividere l’esperienza-film senza zavorre.”

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: