Quantcast

La Stampa del 4 marzo riporta il grave danno arrecato alle piccole aziende cunesi dalla chiusura a pulman e camion del traforo stradale di Tenda.
Perche` chi protesta non chiede invece di avere un servizio merci ed un miglior servizio passeggeri sulla linea ferroviaria? Oggi essa non e` fortemente sotto-utilizzata?
Certo chi fa affari deve disporre di mezzi di trasporto, ma devono essi necessariamente essere su ruote di gomma?

In provincia di Cuneo si sta perseguendo il progetto di alterare il vicino parco del Mercantour per far passare un tunnel autostradale, mentre nulla si fa per utilizzare bene e potenziare il collegamento ferroviario con Nizza, con Torino e con Asti. Il protocollo di Kyoto forse non riguarda la provincia di Cuneo. Speriamo che anche il cambiamento climatico si fermi al Colle di Tenda, anche se lo scioglimento dei nevai e ghiacciai del Mon Viso farebbe pensare il contrario.

La Stampa del 4 marzo riporta il grave danno arrecato alle piccole aziende cunesi dalla chiusura a pulman e camion del traforo stradale di Tenda.
Perche` chi protesta non chiede invece di avere un servizio merci ed un miglior servizio passeggeri sulla linea ferroviaria? Oggi essa non e` fortemente sotto-utilizzata?
Certo chi fa affari deve disporre di mezzi di trasporto, ma devono essi necessariamente essere su ruote di gomma?

In provincia di Cuneo si sta perseguendo il progetto di alterare il vicino parco del Mercantour per far passare un tunnel autostradale, mentre nulla si fa per utilizzare bene e potenziare il collegamento ferroviario con Nizza, con Torino e con Asti. Il protocollo di Kyoto forse non riguarda la provincia di Cuneo. Speriamo che anche il cambiamento climatico si fermi al Colle di Tenda, anche se lo scioglimento dei nevai e ghiacciai del Mon Viso farebbe pensare il contrario.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram