Quantcast

L’apertura di un nuovo albergo a cinque stelle a Torino e` una buona notizia.

Il Golden Palace e’ in via Arcivescovado in un palazzo che prima ospitava uffici della Toro.
Mentre le sedi di assicurazioni poossono anche essere decentrate, e’ estremamente utile avere degli alberghi di pregio nel centro della citta’.

Si tratta di un’azienda con piu’ di 100 dipendenti, che automaticamente genera un considerevole indotto in termini di commercianti di alimentari, fiorai, produttori agricoli, riparatori e produttori di mobili, elettricisti, informatici, contabili, legali, ecc. Non abbiamo una cifra precisa, ma il numero di posti di lavoro creati indirettamente deve essere considerevole. Uno studio di un po' di anni fa della prof. Margherita Chang Ting Fa mostrava come gli alberghi siano la parte dell'economia che piu' compra da tutte le altre.

Gli alberghi di lusso possono essi stessi divenire parte della decorazione della citta’, si pensi al Crillon a Parigi, ai grandi alberghi di Budapest o a quelli sulla Park Lane a Londra, solo per fare alcuni esempi. Il Golden Palace forse non e' tanto grande come essi, ma puo' a buon diritto vantare  un'architettura interessante ed il luccichio degli hotel di lusso.

Non tutti noi forse pernotteremo in un albergo a cinque stelle, ma tutti noi dobbiamo rallegrarci che ci sia questo nuovo hotel e che sia dov’e’;  dobbiamo augurarci che abbia sempre tanti clienti.

L’apertura di un
nuovo albergo a cinque stelle a Torino e` una buona notizia.

Il Golden Palace
e’ in via Arcivescovado in un palazzo che prima ospitava uffici della Toro.
Mentre le sedi di
assicurazioni poossono anche essere decentrate, e’ estremamente utile avere
degli alberghi di pregio nel centro della citta’.

Si tratta di un’azienda
con piu’ di 100 dipendenti, che automaticamente genera un considerevole indotto
in termini di commercianti di alimentari, fiorai, produttori agricoli, riparatori e produttori di mobili, elettricisti,
informatici, contabili, legali, ecc.
Non abbiamo una cifra precisa, ma il numero di posti di lavoro creati indirettamente deve essere considerevole. Uno studio di un po’ di anni fa della prof. Margherita Chang Ting Fa mostrava come gli alberghi siano la parte dell’economia che piu’ compra da tutte le altre.

Gli alberghi di lusso possono essi stessi
divenire parte della decorazione della citta’, si pensi al Crillon a Parigi, ai
grandi alberghi di Budapest o a quelli sulla Park Lane a Londra, solo per fare
alcuni esempi. Il Golden Palace forse non e’ tanto grande come essi, ma puo’ a buon diritto vantare  un’architettura interessante
ed il luccichio degli hotel di lusso.

Non tutti noi
forse pernotteremo in un albergo a cinque stelle, ma tutti noi dobbiamo
rallegrarci che ci sia questo nuovo hotel e che sia dov’e’;  dobbiamo augurarci che abbia sempre
tanti clienti.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram