Quantcast

Italia, Francia e Regno Unito pagheranno la stessa percentuale di PIL, lo 0.45 %.
E` un buon risultato?
E` buono che a Francia e Regno Unito sia applicata un'aliquota almeno uguale alla nostra, perche' prima essi pagavano aliquote piu' basse della nostra e cio' era assurdo. Era semplicemente regressivo. Due paesi piu' ricchi di noi pagavano una percentuale di PIL piu' bassa della nostra. Ora almeno paghiamo la stessa percentuale.
E' un po' un male che non si sia potuto ottenere che ad essi venisse applicata un'aliquota un po' piu' alta.
In generale potremmo dire che si e` trattato di un passo nella giusta direzione.

Resta abbastanza ingiusta la posizione della Germania, che con un reddito pro capite inferiore a quello inglese, ha ricevuto  un`aliquota del  0.55%. Ancora una volta la Germania si e' sobbarcata un costo piu` grosso di quello che i semplici numeri le attriburrebbero. Tutti noi dobbiamo apprezzare questa dimostrazione di europeismo nei fatti della dottoressa Merkel e dei suoi concittadini.

(Fonte dei dati: BBC, The world at one, 20/12/2005)

Italia, Francia e Regno Unito pagheranno la stessa percentuale di PIL, lo 0.45 %.
E` un buon risultato?
E` buono che a Francia e Regno Unito sia applicata un’aliquota almeno uguale alla nostra, perche’ prima essi pagavano aliquote piu’ basse della nostra e cio’ era assurdo. Era semplicemente regressivo. Due paesi piu’ ricchi di noi pagavano una percentuale di PIL piu’ bassa della nostra. Ora almeno paghiamo la stessa percentuale.
E’ un po’ un male che non si sia potuto ottenere che ad essi venisse applicata un’aliquota un po’ piu’ alta.
In generale potremmo dire che si e` trattato di un passo nella giusta direzione.

Resta abbastanza ingiusta la posizione della Germania, che con un reddito pro capite inferiore a quello inglese, ha ricevuto  un`aliquota del  0.55%. Ancora una volta la Germania si e’ sobbarcata un costo piu` grosso di quello che i semplici numeri le attriburrebbero. Tutti noi dobbiamo apprezzare questa dimostrazione di europeismo nei fatti della dottoressa Merkel e dei suoi concittadini.

(Fonte dei dati: BBC, The world at one, 20/12/2005)

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram