Quantcast

Mapnificent: per calcolare il tempi per muoversi a Torino

6 giugno 2011 | ,

Mapnificent è un nuovo strumento online per calcolare i tempi di percorrenza con i servizi pubblici. L’unica versione utilizzabile in Italia è quella di Torino. Per utilizzarlo basta che spostiate l’indicatore della vostra posizione sulla cartina e poi scegliate il tempo di percorrenza cercando anche l’area di vostra destinazione. Utile e veloce. Il video per capire meglio come funziona.

Mapnificent from Stefan Wehrmeyer on Vimeo.

TheOpenDrive Edizione italiana

4 giugno 2011 |

[email protected] ha rilasciato TheOpenDrive Edizione Italiana 11.05, nuova raccolta di programmi portatili Open Source per Windows della migliore qualità e che possono essere comodamente avviati da una chiave USB.  I programmi sono stati accuratamente selezionati per assicurare stabilità, facilità d’uso. Sono stati configurati in lingua italiana e possono essere eseguiti autonomamente senza la necessità di installare i file sul disco fisso della macchina sulla quale vengono lanciati.

La collezione include anche guide e manuali per consentire all’utente di imparare ad usare al meglio i programmi messi a disposizione.  TheOpenDrive e’ inteso per ampliare le conoscenze dell’utente sul mondo del FLOSS, per spingerlo ad esplorare altri progetti e fornigli informazioni utili su programmi che puo’ trovare ed usare anche nel sistema operativo GNU/Linux. La sezione “Letture Libere” offre testi in italiano significativi per comprendere meglio il fenomeno del Software Libero ed Open Source.

E’ disponibile per il download all’indirizzo:

Al Poli il primo giugno CocktailStartup

1 giugno 2011 | , , ,

Dal blog di Kuandika

cocktailstartup CocktailStartup: A Torino lAppuntamento per i Giovani Interessati al Mondo delle StartupMercoledì 1 giugno, ore 18.30, aula 6c, Politecnico di Torino: è questo il prossimo incontro di CocktailStartup, un club creato al di fuori di ogni schema che cerca di raggruppare tutti i giovani incuriositi dal mondo delle imprese e delle startup.

Ma cos’è CocktailStartup ? Nasce tutto in autunno 2010, quando Claudio Carnino e Nicoletta Donadio lavoravano su HiNii. Andrea Buffa li contattò per conoscerci, ed in poche serate hanno deciso che sarebbe stato bello far incontrare ragazzi universitari come lui con chi sta provando a creare una startup, per condividere conoscenze e curiosità.

Così, a poco a poco fu organizzato il primo evento verso fine novembre 2010. L’obiettivo posto era semplice: cercare di condividere quello che sapevano, cercando di far uscire tutta l’energia e la passione così da ispirare altri ragazzi a mettersi in gioco.

 

Ricordando Porte Aperte alle Elezioni

25 maggio 2011 |

Una mini fotogallery per ricordare il pomeriggio di Porte Aperte alle Elezioni
Replicheremo per i risultati dei prossimi Referendum.

Il digitale a Torino a FabForum

23 maggio 2011 | ,

Il 27 maggio al Fablab Italia dalle 18 alle 20 si parlerà di  rivoluzione digitale e condivisione di informazioni e futuro della città di Torino. Interpretando un crescente interesse da parte della società e di numerosi giovani creativi riguardo queste tematiche avremo nostri ospiti Juan Carlos De Martin, Fosca Nomis e Vittorio Bertola che ci parleranno di Creative Commons e di Torino Digitale, il progetto che vuole fare di Torino “la prima città italiana al passo con l’Agenda Digitale europea”.

Una happening digitale e reale per commentare i risultati delle amminstrative

12 maggio 2011 | ,

Quotidiano Piemontese organizza per lunedì 16 maggio una diretta-evento per commentare i risultati degli scrutini delle prossime elezioni amministrative 2011. Vogliamo aprire la nostra redazione a blogger, politici, personaggi della società civile, e soprattutto cittadini che potranno partecipare a una “diretta-evento” in cui si potrà commentare il voto, postare sui blog, aggiornare Twitter e Facebook, partecipare a dirette video e audio o anche solo chiacchierare o bere qualcosa insieme. E’ un modo per dimostrare come l’informazione in rete aperta ai cittadini sia un servizio importante per rendere tutti più vicini alla politica e all’amministrazione della cosa pubblica.

Grazie alla disponibilità della Casa di Quartiere di San Salvario e alla partnership diTorino Digitale avremo a disposizione in pieno centro a pochi passi dalla Stazione di Porta Nuova una sala coperta da wifi, accessibile anche ad altre testate tradizionali, televisive e radiofoniche per eventuali collegamenti

Tutte le informazioni sull’evento

 

Candidati torinesi a confronto sul futuro digitale di Torino

4 maggio 2011 |

Un incontro con i candidati torinesi il 5 maggio

Giovedi 5 maggio appuntamento speciale organizzato dall’Officina Informatica. Nel pieno della campagna elettorale per il Comune di Torino abbiamo deciso di sentire anche noi il parere dei candidati sui temi che maggiormente ci toccano, per sapere cosa aspettarci nel prossimo futuro digitale della citta’, ed abbiamo pertanto invitato tutti ad un confronto pubblico sull’innovazione. Come sempre, condotto a modo nostro.

Gli argomenti che andremo a toccare sono fondamentalmente due: il wireless pubblico (piu’ volte menzionato dai candidati stessi nelle ultime settimane, ma mai con quei dettagli che maggiormente ci interesserebbero) ed il software libero nell’amministrazione (che rimane sempre un tema bistrattato ed anzi taciuto, sebbene la normativa nazionale e regionale puntino in tutt’altra direzione). Un poco di spazio sara’ anche dedicato, tempo permettendo, al ruolo di CSI nel settore ICT della capitale sabauda ed al giudizio sul Piano Triennale presentato recentemente dalla Regione Piemonte.

Sinora hanno aderito rappresentanti di Azzurri ItalianiCoscienza ComuneFederazione della Sinistra, Movimento a 5 Stelle, Partito Democratico e Sinistra Ecologia e Liberta’, e qualcuno potrebbe ancora aggiungersi in extremis.

Appuntamento per giovedi 5 maggio dalle ore 17:30, presso il Centro d’Iniziativa per l’Europa in via San Giovanni Battista La Salle 17 (Torino).

Caro Candidato per le prossime Amministrative

4 maggio 2011 | , ,

L’Associazione per il Software Libero, rilancia – in occasione delle elezioni del 15-16 Maggio 2011 – la campagna “Caro Candidato“, per invitare tutti i politici ad impegnarsi per la promozione e la diffusione del software libero e delle libertà  digitali sottoscrivendo il Patto per il Software Libero.

La crescita del software libero e delle libertà digitali sono elementi irrinunciabili per garantire e tutelare le libertà fondamentali dei cittadini e l’indipendenza delle istituzioni. Spiegare ai nostri politici l’importanza del software libero e delle libertà digitali è un passo importante e molto concreto che contribuisce a costruire la società che vogliamo.

Tutti i sostenitori del software libero possono contribuire a diffondere le informazioni sulla campagna, sia contattando direttamente i politici sia sensibilizzando l’opinione pubblica con le azioni previste nel sito di supporto http://carocandidato.it/wiki/view/support.

I gruppi di utenti o di promozione del software libero possono aderire alla campagna Caro Candidato seguendo le istruzioni disponibili sul sito http://carocandidato.it/wiki/view/gruppo_partner

Il richiamo della libertà

4 maggio 2011 |

All’HiroshimaMonamour

Presentazione del Saggio di Giovanni Ziccardi “Hacker – Il richiamo della libertà”, Marsilio, 2011, e al relativo dibattito.
Nel corso della serata si affronteranno i temi della libertà di manifestazione del pensiero in rete e della privacy, della censura di Stato, dell’anonimato, della rivelazione dei segreti, dell’hacking della politica e del sistema democratico e di WikiLeaks.

Oltre all’autore prof. Giovanni Ziccardi (Università degli Studi di Milano) parteciperanno in sala al dibattito:
Avv. Mauro Alovisio (Csig)
Avv. Guido Cellerino (Csig)
Dott.ssa Deniz Ali Asghari Kivage (Elsa)
Prof. Cosimo Anglano, Università del Piemonte Orientale
Raoul Chiesa, Giornalista ed Ethical Hacker
Prof. Avv. Salvo Dell’Arte, Università degli Studi di Torino
Prof. Avv. Pier Giuseppe Monateri, Università degli Studi di Torino