Quantcast
Ageenda WiFi, la StartUp che offre Hot spot in mobilità e fisso

Nasce a Guarene, nel cuore delle Langhe, la StartUp Ageenda WiFi da un’idea dell’imprenditore albese Ullas Gallarato.

La mission dell’azienda è di offrire Hot spot gratis ed efficienti grazie ai quali utenti italiani e stranieri possano avere connettività Internet fissa ma soprattutto mobile, protetta e con la semplicità di un social clic.

Oggi per accedere a un Hot spot bisogna inserire dati quali un numero di telefono italiano, indirizzo email e/o carta di credito. L’autenticazione è tuttavia spesso difficile e scomoda e anche se non è più un obbligo di legge per esercenti e Pubblica Amministrazione far sì che gli tenti si registrino con proprie credenziali al servizio wi-fi free, è comunque rimasta la responsabilità civile e penale in caso di utilizzo non corretto del web.

La brillante intuizione di Ullas Gallarato è di facilitare gli accessi ai propri Hot spot sfruttando le connessioni con i più popolari social network: l’utente in questo modo è online con pochi clic.

Il modello di business da lui sviluppato ha convinto i “Business Angels” Giuseppe Miroglio, Enrico Galleano, Elisa Ferrero, Fausto, Stefana e Gabriella Rossotti, Domenico Caruso e Pietro Gentile.

Ageenda WiFi ha condotto un progetto sperimentale, con ottimi risultati, nei primi mesi del 2016 su alcuni pullman del gruppo Bus Company di Saluzzo: percorrendo queste tratte l’utente può collegarsi alla rete Ageenda WiFi usufruendo del servizio Hot spot free.

Inoltre Ageenda WiFi ha garantito la connettività ai numerosi giornalisti insediatisi al Palazzo Mostre e Congressi di Alba (CN) in occasione del 30 Meeting nazionale Giovanissimi 2016 della Federciclismo, organizzato dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco D’Alba, svoltosi a fine giugno.

La potenzialità e gli ambiti di applicazione del progetto sono molteplici: dai singoli eventi alla connettività offerta dai locali pubblici e privati, fissa e in mobilità.

Il servizio di Ageenda WiFi è una soluzione ideale per i turisti stranieri che necessitano di servizi Internet, senza lunghe e tedianti registrazioni, e offre importanti leve di comunicazione grazie al Wi-Fi marketing.

Tutti i dettagli sul sito.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: