Quantcast

E'uscito "La troppo breve storia di un sognatore", il libro sulla storia di uno Steve Jobs nostrano: Paolo Geymonat, fondatore e presidente di una internet company di successo made in Italy come Bakeca.it. Il libro è stato presentato alla Facoltà di Economia di Torino in un convegno dal titolo "Costruire web company di successo: anche in Italia si può!". L'incontro, organizzato in collaborazione con Aiesec, mirava a raccontare esperienze dirette e consigli ad una platea di potenziali futuri imprenditori, alla ricerca di una giusta dose di motivazione. All'incontro hanno partecipato Alessandro Rivetti di Bakeca, Vito Lomele di Jobrapido, Gianluca Dettori fondatore di Vitaminic e Dpixel, Nicola Canonico di Easybit e Sosimple, Nader Sabbaghian di Bravosolution e il giornalista e blogger Vittorio Pasteris. L'ebook è disponibile attraverso La Rete del Dono e i maggiori siti di distribuzione di ebook Il servizio del TG3 dedicato all'evento

E’uscito “La troppo breve storia di un sognatore”, il libro sulla storia di uno Steve Jobs nostrano: Paolo Geymonat, fondatore e presidente di una internet company di successo made in Italy come Bakeca.it. Il libro è stato presentato alla Facoltà di Economia di Torino in un convegno dal titolo “Costruire web company di successo: anche in Italia si può!”. L’incontro, organizzato in collaborazione con Aiesec, mirava a raccontare esperienze dirette e consigli ad una platea di potenziali futuri imprenditori, alla ricerca di una giusta dose di motivazione. All’incontro hanno partecipato Alessandro Rivetti di Bakeca, Vito Lomele di Jobrapido, Gianluca Dettori fondatore di Vitaminic e Dpixel, Nicola Canonico di Easybit e Sosimple, Nader Sabbaghian di Bravosolution e il giornalista e blogger Vittorio Pasteris.

L’ebook è disponibile attraverso La Rete del Dono e i maggiori siti di distribuzione di ebook

Il servizio del TG3 dedicato all’evento

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,