Quantcast

Il 4 aprile alle ore 11.30 al Circolo dei Lettori di Via Bogino 9 a Torino sarà presentata Torino Digitale. Torino Digitale un comitato a cui hanno aderito esponenti del mondo delle professioni, dell’accademia, dell’informazione accomunati da uno scopo: fare di Torino la prima città italiana al passo con l’Agenda Digitale europea. La registrazione video della presentazione Le 10 domande ai candidati sindaci di Torino. 1. Come i candidati intendono promuovere un più ampio uso di Internet, ridurre il digital divide in città e salvaguardare il diritto alla Rete? 2. Come i candidati intendono facilitare il libero accesso ai dati pubblici prodotti dalla città? 3. Come i candidati intendono garantire ai cittadini la possibilità di scegliere e decidere in modo aperto su investimenti e politiche di sviluppo della città? 4. Come i candidati intendono promuovere lo sviluppo di una infrastruttura a libero accesso su tutto il territorio cittadino per facilitare la connessione fra persone, servizi ed entità fisiche? 5. Come i candidati intendono promuovere a livello locale lo sviluppo imprenditoriale diffuso per la creazione di servizi, applicazioni e per l’aggregazione dell’offerta di servizi a valore aggiunto? 6. Come i candidati intendono accettare la sfida mondiale sulla riduzione del consumo di energia fossile avvalendosi delle tecnologie digitali? 7. Come i candidati intendono creare le condizioni per la riduzione dell’inquinamento atmosferico in città avvalendosi delle potenzialità offerte dalle tecnologie digitali? 8. Come i candidati intendono attrarre talenti e risorse per incrementare le competenze della città nell’economia della conoscenza e dell’intangibile? Come i candidati intendono rafforzare l’identità di Torino quale laboratorio nazionale e internazionale dell’innovazione e della ricerca? 9. Come i candidati intendono incrementare l’efficienza della Pubblica Amministrazione ed una maggiore collaborazione con i cittadini ai fini della trasparenza decisionale e del controllo sulle azioni e programmi concordati? 10. Come i candidati intendono ridurre i costi della spesa pubblica aumentando l’efficacia degli investimenti per la città digitale?

Il 4 aprile alle ore 11.30 al Circolo dei Lettori di Via Bogino 9 a Torino sarà presentata Torino Digitale. Torino Digitale un comitato a cui hanno aderito esponenti del mondo delle professioni, dell’accademia, dell’informazione accomunati da uno scopo: fare di Torino la prima città italiana al passo con l’Agenda Digitale europea.

La registrazione video della presentazione

Le 10 domande ai candidati sindaci di Torino.

1. Come i candidati intendono promuovere un più ampio uso di Internet, ridurre il digital divide in città e salvaguardare il diritto alla Rete?

2. Come i candidati intendono facilitare il libero accesso ai dati pubblici prodotti dalla città?

3. Come i candidati intendono garantire ai cittadini la possibilità di scegliere e decidere in modo aperto su investimenti e politiche di sviluppo della città?

4. Come i candidati intendono promuovere lo sviluppo di una infrastruttura a libero accesso su tutto il territorio cittadino per facilitare la connessione fra persone, servizi ed entità fisiche?

5. Come i candidati intendono promuovere a livello locale lo sviluppo imprenditoriale diffuso per la creazione di servizi, applicazioni e per l’aggregazione dell’offerta di servizi a valore aggiunto?

6. Come i candidati intendono accettare la sfida mondiale sulla riduzione del consumo di energia fossile avvalendosi delle tecnologie digitali?

7. Come i candidati intendono creare le condizioni per la riduzione dell’inquinamento atmosferico in città avvalendosi delle potenzialità offerte dalle tecnologie digitali?

8. Come i candidati intendono attrarre talenti e risorse per incrementare le competenze della città nell’economia della conoscenza e dell’intangibile? Come i candidati intendono rafforzare l’identità di Torino quale laboratorio nazionale e internazionale dell’innovazione e della ricerca?

9. Come i candidati intendono incrementare l’efficienza della Pubblica Amministrazione ed una maggiore collaborazione con i cittadini ai fini della trasparenza decisionale e del controllo sulle azioni e programmi concordati?

10. Come i candidati intendono ridurre i costi della spesa pubblica aumentando l’efficacia degli investimenti per la città digitale?

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , ,