Quantcast
Gli studenti delle scuole superiori di Torino incontrano i rugbisti dietro le sbarre de La Drola

Venti studenti provenienti dalle scuole secondarie di secondo grado della Città Metropolitana di Torino trascorreranno il 9 aprile una giornata in carcere e incontreranno i trenta detenuti de La Drola Rugby,  la prima squadra di rugby composta da detenuti a disputare un, campionato regionale, mentre nel pomeriggio assisteranno alla partita di campionato che La Drola disputerà con il MAC. E’ il primo incontro di un progetto sviluppato tra la Direzione del carcere di Torino, l’Ufficio scolastico territoriale e Consulta degli Studenti della Città Metropolitana di Torino con la collaborazione con l‘Associazione Ovale Oltre Le Sbarre Onlus che ha tra le sue missioni sociali comprende l’utilizzo dello sport, del rugby in particolare, per la riabilitazione dei detenuti e per la prevenzione delle devianze. Il progetto ha l’obiettivo di far conoscere agli studenti la realtà carceraria attraverso la testimonianza diretta dei detenuti ed il valore rieducativo di attività lavorative, culturali e sportive.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,