Quantcast
Il Maestro, storia di judo e di vita in anteprima a Torino con la presenza di Gianni Maddaloni

Arriva a Torino in anteprima nazionale Il Maestro, storia di judo e di vita,  spettacolo teatrale di e con Eleonora Frida Mino. Lo spettacolo è tratto da O’ Maé storia di judo e camorra di Luigi Garlando ispirato alla storia del Maestro Gianni Maddaloni dello Star Judo Club-Scampia, dove Eleonora Frida Mino, attrice e autrice tratrale, è stata ospite per un percorso di allenamento sportivo e di attività di ricerca artistica.

Lo spettacolo racconta una storia intensa e coinvolgente che ruota intorno a due elementi  come lo sport e l’amore per la vita. Insieme creano un racconto che parla di riscatto sociale che diventa ancora più significativo perché ambientato in un territorio abbattuto dalla camorra.

L’incontro con quest’uomo straordinario, con la sua lotta a favore dello sport e della legalità, sono stati elementi così intensi da indurre Eleonora a portarli in scena tramite l’arte della narrazione, per trasmetterli a un pubblico più ampio possibile.

Il debutto del tour si terrà nella primavera 2016, a Scampia, e proseguirà in tutta Italia.

Lo spettacolo di Martedì 1 dicembre, alle ore 20.45 è al Teatro Murialdo di Piazza Chiesa della Salute 17/b, Torino con Ingresso libero e avrà la presenza  del Maestro Gianni Maddaloni, con le testimonianze di Walter Pomero (Direttore Tecnico Nazionale Italiana Kendo) e di Alessandro Bruyere (Tecnico settore Judo gruppo sportivo militare Fiamme Azzurre, scrittore).

Mercoledì 2 dicembre lo spettacolo sarà alle ore 20.45 al Teatro Casa Ragazzi e Giovani di Corso Galileo Ferraris 266 con ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili: si consiglia la prenotazione al 340 29 50 160.

Martedì 1 dicembre 2015, ore 15 al Centro Sportivo Robilant in Piazza Generale Robilant 16, Torino ci sarà uno Show-Conference con Eleonora Frida Mino e Il Maestro Gianni Maddaloni incontreranno i ragazzi e i judoka del territorio.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,