Quantcast

Giovedì 13 settembre dalle 18 alle 20 presso la sala polivalente ex Venchi Unica di Via De Sanctis 12 a Torino si terrà un convegno dal titolo:  "Sport giovanile: Salute, Alimentazione e Doping".  Organizzato dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Kolbe in occasione del suo cinquantesimo anno di attività, tratterà di alimentazione, nutrizione, qualità degli alimenti con particolare attenzione ai giovani che praticano l'attività sportiva.  Uno sguardo di insieme alle modalità di produzione, trasformazione ed assunzione degli elementi nutrizionali indispensabili ad una corretta crescita dei ragazzi, con accenni agli estremi rappresentati da obesità/anoressia ed utilizzo di sostanze dopanti.  I relatori del convegno saranno: Lorenzo Benanti. Libero professionista, perito agrario. Si occupa di assistenza e consulenza alle aziende agricole. Attualmente dirige il più grande network italiano di liberi professionisti del mondo agricolo (Centro Assistenza Agricola Liberi Professionisti). É presidente del Collegio Nazionale dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati. Giancarlo Criscuoli. Libero professionista, tecnologo alimentare. Si occupa di assistenza alle imprese nel mondo della trasformazione dei prodotti alimentari. É presidente dell'Ordine Nazionale dei Tecnologi Alimentari. Loredana Grasso. Libera professionista, biologa-nutrizionista. Si occupa di alimentazione, salute e sport. Con particolare riferimento agli aspetti legati al settore giovanile. Collabora con il Centro Regionale Antidoping di Orbassano (T O) e con l'università "Foro Italico" di Roma. Svolge attività didattiche e segue atleti delle diverse discipline sportive. Programma dei lavori. Introduzione ore 18.00  Danilo Peano: Presidente A.S.Dil. Kolbe Relazioni ore 18.15  Lorenzo Benanti: La produzione degli alimenti. L'importante è partire con il piede giusto. La sicurezza della qualità di ciò che mangiamo, delle modalità di produzione, dei percorsi che ci aiutano a mantenere e vivere in un ambiente sano. Assumono maggiore importanza se guardiamo al mondo dei nostri figli ed a quello che, nei loro primi anni di vita, può rappresentare un esempio. ore 18.35  Giovanni Criscuoli: Trasformiamoli bene. La trasformazione degli alimenti. Momento centrale del percorso che porta le sostanze nutrienti alle nostre tavole. Uno sguardo agli aspetti legati alle necessità di garantire processi sani e virtuosi. ore 19.00  Loredana Grasso: Nutrizione e sport. Lo sport ha solo una valenza positiva? Una breve analisi sugli effetti positivi legati all'attività fisica, in particolar modo inerenti alla salute, e su quelli negativi come lo stress fisico, sociale ed emozionale. Si proseguirà poi con una riflessione su come la società e i media influenzino l'attività sportiva invogliando indirettamente e direttamente l'atleta all'utilizzo di sostanze che alterano la prestazione sportiva dagli integratori alle vere e proprie sostanze dopanti.

Giovedì 13 settembre dalle 18 alle 20 presso la sala polivalente ex Venchi Unica di Via De Sanctis 12 a Torino si terrà un convegno dal titolo:  “Sport giovanile: Salute, Alimentazione e Doping”.  Organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Kolbe in occasione del suo cinquantesimo anno di attività, tratterà di alimentazione, nutrizione, qualità degli alimenti con particolare attenzione ai giovani che praticano l’attività sportiva.  Uno sguardo di insieme alle modalità di produzione, trasformazione ed assunzione degli elementi nutrizionali indispensabili ad una corretta crescita dei ragazzi, con accenni agli estremi rappresentati da obesità/anoressia ed utilizzo di sostanze dopanti. 

I relatori del convegno saranno:

Lorenzo Benanti. Libero professionista, perito agrario. Si occupa di assistenza e consulenza alle aziende agricole. Attualmente dirige il più grande network italiano di liberi professionisti del mondo agricolo (Centro Assistenza Agricola Liberi Professionisti). É presidente del Collegio Nazionale dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati.

Giancarlo Criscuoli. Libero professionista, tecnologo alimentare. Si occupa di assistenza alle imprese nel mondo della trasformazione dei prodotti alimentari. É presidente dell’Ordine Nazionale dei Tecnologi Alimentari.

Loredana Grasso. Libera professionista, biologa-nutrizionista. Si occupa di alimentazione, salute e sport. Con particolare riferimento agli aspetti legati al settore giovanile. Collabora con il Centro Regionale Antidoping di Orbassano (T O) e con l’università “Foro Italico” di Roma. Svolge attività didattiche e segue atleti delle diverse discipline sportive.

Programma dei lavori.

Introduzione

ore 18.00  Danilo Peano: Presidente A.S.Dil. Kolbe

Relazioni

ore 18.15  Lorenzo Benanti: La produzione degli alimenti.

L’importante è partire con il piede giusto. La sicurezza della qualità di ciò che mangiamo, delle modalità di produzione, dei percorsi che ci aiutano a mantenere e vivere in un ambiente sano. Assumono maggiore importanza se guardiamo al mondo dei nostri figli ed a quello che, nei loro primi anni di vita, può rappresentare un esempio.

ore 18.35  Giovanni Criscuoli: Trasformiamoli bene.

La trasformazione degli alimenti. Momento centrale del percorso che porta le sostanze nutrienti alle nostre tavole. Uno sguardo agli aspetti legati alle necessità di garantire processi sani e virtuosi.

ore 19.00  Loredana Grasso: Nutrizione e sport.

Lo sport ha solo una valenza positiva? Una breve analisi sugli effetti positivi legati all’attività fisica, in particolar modo inerenti alla salute, e su quelli negativi come lo stress fisico, sociale ed emozionale. Si proseguirà poi con una riflessione su come la società e i media influenzino l’attività sportiva invogliando indirettamente e direttamente l’atleta all’utilizzo di sostanze che alterano la prestazione sportiva dagli integratori alle vere e proprie sostanze dopanti.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,