Quantcast
Come farsi rimborsare il biglietto del treno di Trenitalia e Italo

Dopo che il Governo ha emanato i decreti per ridurre la circolazione dei cittadini fino al 3 aprile per contrastare il diffondersi del Coronavirus anche Trenitalia e Italo hanno ridotto le rispettive offerte, rimborsando i clienti in caso di rinuncia al viaggio.

Trenitalia continua a rimborsare i biglietti dei treni in caso di rinuncia al viaggio per viaggi da effettuare entro il 3 aprile.

Le modalità è quella che vi abbiamo già comunicato nel precedente articolo del 6 marzo: in seguito alle richieste del Governo di permanenza in casa è possibile chiedere il rimborso per qualsiasi tratta, qualsiasi treno e qualsiasi viaggio prenotato in qualsiasi data e da effettuare in un qualsiasi giorno entro il 3 aprile compreso, data limite dei divieti imposti.Il rimborso sarà integrale, senza alcuna trattenuta.

Per i treni a media e lunga percorrenza, il rimborso integrale avverrà tramite bonus utilizzabile entro un anno. La richiesta di rimborso va effettuata compilando l’apposito web form disponibile su trenitalia.com o presso qualsiasi biglietteria.

Per i treni regionali, il rimborso integrale avverrà in denaro. La richiesta va effettuata compilando l’apposito modulo on line o presso le biglietterie.

Il rimborso va richiesto entro 30 giorni dalla data del viaggio. In caso di tariffa non rimborsabile, Trenitalia procederà ugualmente al rimborso del biglietto in caso di rinuncia al viaggio

Anche Italo Treno rende possibile rimborsare i biglietti dei treni in caso di rinuncia al viaggio in ottemperanza al decreto dello scorso 8 marzo. Il Governo ha chiesto agli italiani di limitare gli spostamenti e di spostarsi da casa solo in caso di effettiva necessità.

Tutti coloro che avevano programmato di viaggiare con i treni per motivi diversi da quelli del decreto e che rinunceranno al viaggio, potranno chiederne il rimborso integrale.

Italo rimborsava già i viaggi da e verso Lombardia, Veneto e Emilia Romagna; aggiunge adesso nuove possibilità di rimborso per i viaggi prenotati e previsti entro il 3 aprile che non verranno effettuati per rinuncia volontaria al viaggio.

Il cliente, prima dell’orario di partenza, potrà richiedere il rimborso integrale del biglietto tramite Voucher utilizzabili per nuovi acquisti di biglietti relativi a viaggi da effettuarsi entro un anno dall’emissione del Voucher stesso.

La richiesta può essere effettuata chiamando il numero 060708 o scrivendo una mail all’indirizzo [email protected] inserendo nel campo oggetto il codice biglietto corretto e senza aggiunta di altri caratteri.

In caso di richiesta per più viaggi, è necessario inviare una mail (con le caratteristiche sopra specificate) per ciascun Codice Biglietto.Il cliente potrà in alternativa richiedere in autonomia sul sito italotreno.it il rimborso secondo le proprie condizioni tariffarie di contratto.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram