Quantcast
L’Angelica, batteri fecali nella tisana per il ventre piatto: lotti ritirati dal mercato

Possibile presenza di Batteri fecali (Escherichia Coli). Per questo motivo la Coswell,  con azione volontaria, ha ritirato dal commercio alcuni lotti di una tisana L’Angelica, la “Ventre piatto cold”. I numeri identificativi sono: 910001001 910101001 910201001 910501001.

Per chi avesse già acquistato i prodotti interessati l’azienda raccomanda di non consumare la tisana in via precauzionale.

 

Di seguito il comunicato dell’azienda

In data 24 maggio 2019 Coswell S.p.A. ha volontariamente e precauzionalmente richiamato dal mercato 4 lotti della tisana L’Angelica – TISANA A FREDDO VENTRE PIATTO Cold, contrassegnati con i numeri 910001001 / 910101001 / 910201001 / 910501001.

Ci teniamo a sottolineare la volontarietà della nostra decisione a tutela dei nostri consumatori per una non conformità comunque già interamente risolta, avvenuta al di fuori dei nostri stabilimenti produttivi e causata da un fornitore esterno. Abbiamo già ricevuto conferma da parte di tutti i nostri clienti della corretta ricezione della comunicazione di richiamo e dell’applicazione della relativa procedura e possiamo quindi affermare ragionevolmente che nessuno prodotto dei 4 lotti in questione sia più presente sugli scaffali dei punti vendita.

Tutte le tisane L’Angelica in commercio, come anche la stessa “TISANA A FREDDO VENTRE PIATTO Cold” con lotti diversi da quelli sopra riportati, sono assolutamente conformi e sicure.  Il sistema Controllo Qualità del Gruppo Coswell segue rigidi parametri procedurali: le materie prime vengono controllate al loro ingresso attraverso test di laboratorio, inoltre, a distanza di un periodo definito, vengono nuovamente sottoposte a controlli laboratoriali per verificare eventuali contaminazioni che per loro natura potrebbero essere intercettate soltanto dopo tempi di incubazione.

Questo doppio controllo è la colonna portante del nostro sistema, perché per noi la sicurezza è al primo posto! Speriamo che anche tu possa apprezzare la prudenza della nostra difficile decisione, presa pensando esclusivamente alla massima tutela dei nostri consumatori.

Per ulteriori informazioni e richieste visitare: chiedimidipiu.angelica.it

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram