Quantcast
Fido in spiaggia ama la tintarella? attenzione agli eritemi e alle creme solari per animali

Estate vuol dire tintarella, ma a quanto pare non solo per gli umani. Per i quattro zampe fortunati che vanno in vacanza con la propria famiglia di bipedi e non vengono abbandonati sul ciglio delle strade come, purtroppo accadde a molti altri, è il momento di proteggere la cute da eventuali scottature. Ebbene si, l’abbronzatura, e le sue conseguenze, non sono di competenza solo umana. Anche il buon Fido deve prestare attenzione a non scottarsi altrimenti rischia problemi cutanei, arrossamenti, lesioni, eritemi. In più, si aggiunge il prurito visto che l’eritema, oltre ad essere antiestetico, e questo è il minimo, è pruriginoso e il cane, di sicuro, si gratta creando ferite cutanee. Insomma, non c’è fine al peggio.La sensibilità ai raggi Uva e Uvb riguarda anche cani e gatti. Bisogna optare per una crema dermatologica solare idratante a base di pigmenti minerali  che, in mare non danneggia l’ecosistema, riflettenti gli Uva e Uvb e distribuirla nelle zone con poco o senza pelo, naso, orecchie, addome, coda. Alcuni animali sono anche fotosensibili, quindi attenzione agli occhi, e altri albini, pertanto in determinate zone del corpo, solitamente le orecchie, è il caso di distribuire maggior crema e più spesso. Non basta, infatti farli accomodare all’ombra!

Oltre a questo, i cani vacanzieri, ovvero quelli da spiaggia, ma anche da montagna o da altre località  necessitano di un piccolo e utile corredo. Nel manifesto di recente pubblicazione “Spiagge accoglienti e mare pulito per tutti e per chi verrà domani” della Federazione italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, in collaborazione con le associazioni animaliste Chiliamacisegua, Enpa, Lav, Lega del cane, Leidaa, Oipa e le ambientaliste Fai, Lipu, Pronatura e Wwf, si nominano una serie di articoli per una felice convivenza tra uomini e animali, visto che bisogna, naturalmente tenere in considerazione anche coloro che non amano circondarsi di animali. E, allora: fazzoletti, paletta e sacchetti per i cosiddetti bisognini, ciotola dell’acqua fresca e guinzaglio.

I prezzi di prodotti solari per animali, acquistabili in farmacia, tramite il veterinario del proprio cnaimale, oppure on line, variano un po’ come le creme per gli umani. In media un flacone da 75 ml costa tra i 10 e i 14 euro.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,