Quantcast
In Italia arrivano i giochi intelligenti per l’attivazione mentale dei cani

Nina Ottosson

Nina Ottosson con i suoi cani

Fido e Felix, si sa hanno bisogno di amore, attenzione, cure e rispetto come ogni creatura, ma anche di svago. E perché no? oltre ai comuni giochini a forma di topolino, palla, osso etc., si sentiva proprio la mancanza di una novità in ambito pet. E, allora ecco che a soccorrere gli annoiati amici pelosi arriva una donna che, con un pizzico di creativià e di imprenditorialità, propone al peloso mercato una linea di giochi per l’attivazione mentale dei cani utilizzando legno svedese e plastica. Lei è Nina Ottosson ed è la prima creatrice di un prodotto del genere, provato e giudicato, naturalmente da tester speciali, ovvero quattro zampe desiderosi di giochi intelligenti!Sebbene questi articoli siano nati negli anni Novanta e abbiano spopolato all’estero, solo ora fanno capolino anche nel Bel Paese tramite l’azienda On Site srl.

Tutto nasce dalla consapevolezza di Nina che, sia uomini, sia animali devono mantenersi in forma, fisica e mentale, con un’attività costante ed equilibrata. Cani pigri, iperattivi o dispettosi, spesso sono solo poco stimolati, perciò bisogna intrattenerli, soprattutto d’inverno, quando magari si trascorre più tempo in casa, al caldo. Grazie all’attenta osservazione dei suoi cani, del loro comportamento, Nina ha avuto l’idea di sviluppare giochi di varie difficoltà che spaziano da esercizi semplici a complessi.

Insomma, adesso non ci sono più scuse per far sviluppare l’intelligenza degli amici a quattro zampe e, perché no metterli alla prova facendoli divertire. Ma attenzione alla competizione tra cani della stessa famiglia. Che nessuno bari! e non si sa mai che si scopra di avere un cane… genio!

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , , , , ,