Quantcast
Buon compleanno Margherita Hack che, a 90 anni, dice ancora no al maltrattamento degli animali

I primi 90 anni di Margherita Hack, nota astrofisica italiana, nata a Firenze il 12 giugno nel 1922. Attivista politica, socialmente impegnata nella lotta per i diritti degli omosessuali, degli animali e delle donne. Animalista convinta e professore universitario emerito. Insomma, un nome che tutto il mondo conosce. Oggi l’emblea della fisica compie 90 anni. E dall’alto della sua età e della sua intelligenza sprona ancora una volta la classe scientifica, e non solo, ad evolvere verso forme diverse e nuove di sperimentazione, accantonando quella sugli animali.Oggi che la scienza è così migliorata rispetto al passato – racconta Margherita Hack – ha fatto grandi passi in avanti, possiamo fare a meno di vivisezionare le cavie da laboratorio usando altre metodologie. Non serve maltrattare, seviziare gli animali. Non serve agli scienziati fanatici che credono, invece sia necessario e non serve ad ottenere risposte in campo medico scientifico. Inoltre, anche laddove ancora adesso non ci sono alternative all’uso degli animali negli sperimenti, c’è modo e modo di trattarli. Bisognerebbe lasciarli vivere nel loro ambiente naturale, rispettare i loro ritmi esistenziali ed evitare sofferenze senza scopo pratico.

Siamo più civili come razza umana, non ci interessano più gli spettacoli barbari di un tempo, eppure nei confronti degli animali siamo ancora a livelli di bassa evoluzione“.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , ,