Quantcast
Massoterapia per animali? Anche Fido vuole il suo massaggio rilassante

Quanto si apprezza un massaggio, fatto bene, magari dopo una giornata pesante? Sdraiati a pancia sotto, rilassati e con gli occhi chiusi, ci si lascia rinvigorire da sapienti mani… ma se piace ai bipedi, chi dice che non possa piacere anche ai nostri animali domestici, cavalli compresi? Mai provato a fare un massaggio a Fido? No? Ebbene, c’è, invece chi lo fa e con risultati niente male!Non pensate, però al classico massaggio che si fa agli umani, si tratta, in realtà di un linguaggio non verbale, di una serie di carezze ad hoc, non solo per rilassare l’animale, ma per aiutarlo in molti modi. Si chiama TTouch ed è un metodo messo in pratica da Linda Tellington-Jones, una veterinaria canadese, fondatrice di “Animal Ambassador International”, associazione il cui scopo primario è quello di approfondire le dinamiche relazionali tra l’uomo e l’animale.

TTouch è una combinazione di esercizi, sia per migliorare condotta e percorso ad ostacoli, sia per rafforzare l’intesa tra proprietario e animale.

Consiste in una serie di precisi movimenti circolari realizzati sul corpo dell’animale che attivano quattro tipi di onde cerebrali e consentono il rilascio di ormoni che riducono lo stress, favorendo l’apprendimento e non solo. Questi massaggi tendono a stimolare mutamenti duraturi nell’animale, comprovati da educatori, veterinari e bipedi proprietari e si applicano su cani, cavalli, delfini e altri animali.

L’importante è non improvvisare e usare uno specifico massaggio per ogni specifico risultato che si desidera raggiungere e prestare un po’ di attenzione e premura, soprattutto se, ad esempio al cane, per un qualsiasi motivo, non piaccia essere toccato, oppure se è nervoso, spaventato, timoroso che potrebbe spingerlo a reagire con rabbia o fastidio.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , , , , , ,