Quantcast
L’Almanacco di Ennio — Mercoledì 4 dicembre 2013

L’Almanacco di Ennio — Mercoledì 4 dicembre 2013

4 dicembre 2013 | , , ,

Il tempo di domani non presenta più sorprese dei piani del governo, anche se qui almeno ci sarà il sole e non sarà neppure troppo freddo, almeno dalla tarda mattinata in poi.




Mentre Il doodle di Google ricorda con la grafica di una sua lampada che oggi ricorre l’86esimo anniversario della nascita di un’importante sagittaria italiana, la designer Gae Aulenti, scomparsa poco più di un anno fa, un interessante articolo di Frédéric Filloux dopo avere mostrato come il mobile stia soppiantando i PC come strumenti per l’informatica personale, con 1 miliardo di Android, 700 milioni di Apple e 450 milioni di Symbian, ci fa osservare che, nonostante Facebook sia di gran lunga il Social dominante e il mezzo più usato per accedere alle notizie, se ci concentriamo sugli utilizzatori con cultura e formazione superiore solo il 30% fa riferimento a Facebook, il 26% a Google+ e il 23% a Youtube, mentre il 64% usa LinkedIn e il 40% Twitter. 

Questi e altri dati presenti nell’articolo mostrano quanto importante sia concentrare il lavoro dell’informazione e non solo (ad esempio, l’educazione e la salute) sugli strumenti mobili e sugli smartphone. 

Ma questi sono stati i giorni nei quali si è assistito al sorpasso operato da Windows Phone nei confronti di iOS. Indubbiamente il prezzo dei device ha influito notevolmente, quando un Nokia di ottima qualità si può trovare almeno alla metà del prezzo di un iPhone, ma soprattutto è il segno che degli smartphone fatti bene e con un sistema operativo non adattato dal mondo dei PC come Android va affermandosi anche nei consumatori meno abbienti. Chissà che anche i giornali on line se ne rendano conto adattando meglio le loro pagine a queste nuove interfaccia.