Quantcast

Sabato 28 settembre 2013 anche a Torino si svolgeranno i festeggiamenti per la Giornata Mondiale dei Sordi, che quest’anno, in  vedranno la partecipazione in veste di madrina di Cristina Chiabotto.  Le celebrazioni si svolgeranno in due momenti separati: al mattino alle ore 10 alle ore 12 presso la palestra dell’ex Istituto Prinotti di corso Francia 73 ci sarà un ringraziamento pubblico alla presenza di tutti i sindaci del Piemonte che hanno riconosciuto la Lingua dei Segni Italiana, a cui seguirà la consegna degli attestati ai nuovi interpreti di Lingua dei Segni Italiana appena diplomati. Nel pomeriggio  il programma prevede un corteo che partirà alle ore 14 da corso Francia 73 e si snoderà per le vie della città percorrendo corso Francia, piazza Statuto, corso San Martino, piazza XVIII Dicembre, via Cernaia, via Pietro Micca fino ad arrivare in piazza Castello alle ore 16.00. Giunti in piazza Castello, un flash mob a sorpresa concluderà l’evento.

Sabato 28 settembre 2013 anche a Torino si svolgeranno i festeggiamenti per la Giornata Mondiale dei Sordi, che quest’anno, in  vedranno la partecipazione in veste di madrina di Cristina Chiabotto.  Le celebrazioni si svolgeranno in due momenti separati: al mattino alle ore 10 alle ore 12 presso la palestra dell’ex Istituto Prinotti di corso Francia 73 ci sarà un ringraziamento pubblico alla presenza di tutti i sindaci del Piemonte che hanno riconosciuto la Lingua dei Segni Italiana, a cui seguirà la consegna degli attestati ai nuovi interpreti di Lingua dei Segni Italiana appena diplomati. Nel pomeriggio  il programma prevede un corteo che partirà alle ore 14 da corso Francia 73 e si snoderà per le vie della città percorrendo corso Francia, piazza Statuto, corso San Martino, piazza XVIII Dicembre, via Cernaia, via Pietro Micca fino ad arrivare in piazza Castello alle ore 16.00. Giunti in piazza Castello, un flash mob a sorpresa concluderà l’evento.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram