Quantcast
BeerGarden in zona Isola ha rivoluzionato il modo di bere birra.

BeerGarden in zona Isola ha rivoluzionato il modo di bere birra.

14 marzo 2019 | ,
BeerGarden. Il nome è già tutto un altro programma, porta con se un nuovo concept che veste la pelle della vecchia birreria, (non ci dispiace), ma avere un’alternativa e un dualismo nello stesso posto è un confort che ci piace molto.

Al BeerGarden l’ambiente ha un certo fascino, circondati dal verde e dal desing in linea col mood Milanese, Fabrizio e Giuseppe Fioretti, i patron, hanno voluto rimescolare un po’ il concetto di come bere birra, ma soprattutto dove.

Per gli appassionati di birra c’è lei; “Heineken” una scelta in funzione non solo alla qualità della birra, ma di certo è la birra che la maggior parte di noi ha tenuto in mano dentro e fuori in ogni birreria che si rispetti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Parlavamo di dualismo ed ecco cosa si intende: bancone con un impianto di spillatura tecnologicamente avanzato, schermi nel dehor per trasmettere in diretta eventi internazionali come la Champions League, la F1 ed i Mondiali di Rugby di cui Heineken è sponsor, il tutto immerso in un grande giardino “birrario metropolitano”. Sette le tipologie di birra

BeerGarden

 

Le imbottigliate ci attraggono? Ecco cosa possiamo bere, Ichnusa non filtrata, Affligem Blonde, Affligem Rouge, Moretti Ipa, Erdinger Weizen e la Gasoline. In bottiglia due IPA, una saison, una triple, una lager, tre ale, una India pale ale, una White Ipa, un’analcolica ed infine una birra senza glutine ma anche una ricca lista cocktail che accoglie sia i grandi classici nella loro versione originale, sia in una versione rivisitata a base di birra, pensata e curata dal promettente barman resident Niccolò Basso.

La parola d’ordine rimane tradizione in cucina, si ma senza eccessi. Quello che ci ha colpito è il dettaglio e la scelta di alcune pietanze in lista, perché se la birra va a pari passo col panino, qui c’è l’idea in più.

 

 

 

 

 

Curiosiamo fra le proposte alternative

Mezzo pacchero, zucchine e ricotta di bufala, Costoletta di suino nero alla milanese, patate dippers e mayonese al wasabi, Carbonara 2.0 tagliolino, salsa alla carbonara, guanciale croccante, pecorino romano.

I classici di sempre

Burger fassona piemontese, pomodoro cuor di bue, lattuga, speck, cheddar, mayonese di olive, ClubSandwich tacchino, pomodoro, maionese, bacon, senape, iceberg, English Fish & Chips con la vera ricetta inglese con pastella alla birra e patate dipper.

Mano al portafogli

Per le birre alla spina spenderete da 0,20 lt. —3,50€ / 0,4 lt. 5,00/6,00€. Birre in bottiglia da 33 cl. 5,00€, 35 cl. 6,00 75 cl. 11,00€.

Spenderete in media a persona food e beverage 20,00 €.

BEER COCKTAILS

Per la lista dei drink i prezzi partono da 7,00/8,00€

 

Beergarden

via Porro Lambertenghi, 19 – 20159 Milano +39 02 9737 8447

dal lunedì al giovedì 12:30 – 14:30 / 18:00 – 00:00 venerdì 12:30 – 14:30 / 18:00 – 02:00

sabato 18:00 – 02:00