Quantcast
Tirocini gratuiti all’estero per disoccupati/inoccupati di 18/35 anni

Hai tra i 18 e i 35 anni e sei disoccupato/a o inoccupato/a e desideri fare un’esperienza lavorativa all’estero e sperimentarvi in un mercato del lavoro europeo?

Fai un tirocinio che comprende anche un percorso di perfezionamento linguistico in loco (inglese o spagnolo). L’esperienza è finanziata: viaggio, vitto, alloggio, trasporti locali a carico del progetto.  Scadenza candidature: 30/11/2016 

Si tratta di un progetto promosso da C.I.O.F.S.-F.P. Piemonte in collaborazione con la rete Eures ed altri partner intermediari europei, per la partecipazione a tirocini/stage formativi all’estero. L’esperienza, finanziata dal Fondo Sociale Europeo, ha la durata di 8 settimane e si svolgerà in Spagna, Polonia e Lettonia.
 Per informazioni dettagliate e per i moduli di iscrizione visita il sito www.ciofs.net alla pagina dedicata ai progetti o contattaci allo 011-5211773. Consulta anche la pagina CIOFS FP PIEMONTE .
.

Il progetto E.L.P. mira all’acquisizione, sviluppo e rinforzo di competenze tecnico-professionali in diversi settori/aree professionali e si rivolge a giovani disoccupati/inoccupati (18-35 anni). È inoltre previsto un percorso di perfezionamento linguistico in loco (inglese o spagnolo).

È garantito il supporto logistico, il servizio di tutoring in Italia e all’estero, l’alloggio, il contributo per le spese di vitto e trasporti locali; l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e per la responsabilità civile; le spese di viaggio A/R, la certificazione delle competenze acquisite attraverso il sistema Europass Mobilità (Portfolio Personale del Tirocinante, Europass “Curriculum Vitae Europeo” e “Passaporto Europeo delle Lingue”-PEL).

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram