Quantcast

Docenti universitari, ricercatori, giornalisti e autori italiani sono invitati a partecipare alla I edizione del premio nazionale di divulgazione scientifica promosso dall’Associazione Italiana del Libro.
Il premio ha l'obiettivo quello di valorizzare la conoscenza scientifica e favorire la visibilità dei talenti nel campo della divulgazione scientifica. Possono essere presentati lavori scritti in lingua italiana e pubblicati nel periodo compreso tra il 1° Gennaio 2012 e il 30 Giugno 2013.
. Le aree tematiche individuate sono:
  • Scienze matematiche, fisiche e naturali
  • Scienze del territorio e dell’ambiente
  • Scienze della salute
  • Scienze giuridiche ed economiche
  • Scienze umanistiche, sociali e della formazione
. Saranno assegnati anche riconoscimenti particolari a:
  • Autori di opere brevi (articoli, saggi, contributi)
  • Giovani autori (under 35 anni)
  • Editori di opere di divulgazione scientifica
Per partecipare, e vincere, c'è tempo fino al 31 Luglio 2013. . Fonte Redazione ResearchItaly

Docenti universitari, ricercatori, giornalisti e autori italiani sono invitati a partecipare alla I edizione del premio nazionale di divulgazione scientifica promosso dall’Associazione Italiana del Libro.

Il premio ha l’obiettivo quello di valorizzare la conoscenza scientifica e favorire la visibilità dei talenti nel campo della divulgazione scientifica. Possono essere presentati lavori scritti in lingua italiana e pubblicati nel periodo compreso tra il 1° Gennaio 2012 e il 30 Giugno 2013.

.

Le aree tematiche individuate sono:

  • Scienze matematiche, fisiche e naturali
  • Scienze del territorio e dell’ambiente
  • Scienze della salute
  • Scienze giuridiche ed economiche
  • Scienze umanistiche, sociali e della formazione

.

Saranno assegnati anche riconoscimenti particolari a:

  • Autori di opere brevi (articoli, saggi, contributi)
  • Giovani autori (under 35 anni)
  • Editori di opere di divulgazione scientifica

Per partecipare, e vincere, c’è tempo fino al 31 Luglio 2013.

.
Fonte Redazione ResearchItaly

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram