Quantcast
Lo specchio magico

Lo specchio magico

18 ottobre 2011 |

Quarant’anni di impresa condensati in due parole: cessata attività. A Cafasse, in provincia di Torino, i lavoratori della multinazionale Flabeg saranno licenziati dal prossimo primo gennaio. Nessuna crisi di mercato dietro alla decisione ma solo la scelta di una proprietà attenta alla massimizzazione dei profitti.

Ci sono persone che quando si guardano allo specchio alla mattina stentano a riconoscersi, altre che si perdono nell’adorazione dell’immagine riflessa e poi, da qualche tempo, è comparsa una terza categoria di persone: quelle che guardandosi allo specchio non si vedono più. Invisibili. È capitato a un sacco di gente, ex-lavoratori diventati all’improvvo esuberi per la propria azienda, fantasmi per il mondo circostante.

È capitato a un sacco di gente ma sembrava paradossale che potesse capitare a chi gli specchi li produceva, invece è successo (altro…)