Quantcast

Precarietà assoluta

6 ottobre 2011 |

Aron Snyder, americano, trentenne, laureato, professione ricercatore. 
A causa della perdita del lavoro è tornato a vivere in famiglia, a Denver, nel Colorado, diventando un “boomerang kid”. La stessa sorte toccata quest’anno al 41,5% degli italiani (fonte Istat-Ocse). Notizia e dati sono disponibili ascoltando la puntata del 6 ottobre di “FuoriTg” (qui potete trovare la versione integrale, dura circa 20 minuti).

Per occupare il suo tempo in attesa che la tempesta economica si allontani, Aron scrive su un blog: www.policystation.org. Ma è un’occupazione talmente precaria che cercando questo sito online non lo troverete più, al suo posto risponde una pagina di parcheggio del dominio, quanto accade quando i domini non vengono rinnovati e restano “parcheggiati” in attesa di un interessato all’acquisto.

Una domanda: ma da quanto tempo la corrispondente da New York della Rai,  Giovanna Botteri, aveva in casa questo servizio? Così difficile verificare prima la corrispondenza tra contenuto e realtà? Eppure né la conduttrice in studio né la corrispondente appartengono alla schiera dei lavoratori precari.