Quantcast

Sale e Pepe Notizie e opinioni non commentate sulle quali riflettere insieme. "I problemi sul tappeto sono tanti. E al centro di tutti c'è la crisi italiana, che è ormai una cartina di tornasole per la sopravvivenza stessa dell'euro". Fabrizio Galimberti, "Le dieci incognite della settimana dell'euro" - 5 dicembre 2011 "Rivolgiamo lo sguardo fuori da casa nostra, ricordando sempre che viviamo una doppia crisi: in parte interna e prevalentemente dell’euro. Vediamo che la Germania s’è convinta del disastro cui stava dirigendosi, decidendosi a muoversi per salvare non solo le proprie banche, ma anche l’euro e, se capita, l’Europa. Si muove lentamente e malamente, ma si muove". Davide Giacalone, "Pronti a ritirare" - 4 dicembre 2011 "Parliamo di conti. I tedeschi hanno calcolato che uscire dall'euro costerebbe loro almeno 350 miliardi di euro, comprese le spese dei contenziosi legali che verrebbero dal break up della moneta comunitaria. Ma restare nell'euro e svalutarlo costerebbe loro circa il doppio, 680 miliardi. Che fareste nei loro panni?" Gianfranco Modolo, "I conti" - 3 dicembre 2011 "Ed è ora ancora Kohl che lo scorso 19 luglio criticò aspramente, dopo anni di silenzio, la sua pupilla Angela Merkel con una dichiarazione durissima: «Sta rovinando la mia Europa»". Guido  Rossi. "La Merkel non rovini l’Europa di Kohl" -  27 novembre 2011

Sale e Pepe
Notizie e opinioni non commentate sulle quali riflettere insieme.

“I problemi sul tappeto sono tanti. E al centro di tutti c’è la crisi italiana, che è ormai una cartina di tornasole per la sopravvivenza stessa dell’euro”.
Fabrizio Galimberti, “Le dieci incognite della settimana dell’euro” – 5 dicembre 2011

“Rivolgiamo lo sguardo fuori da casa nostra, ricordando sempre che viviamo una doppia crisi: in parte interna e prevalentemente dell’euro. Vediamo che la Germania s’è convinta del disastro cui stava dirigendosi, decidendosi a muoversi per salvare non solo le proprie banche, ma anche l’euro e, se capita, l’Europa. Si muove lentamente e malamente, ma si muove”.
Davide Giacalone, “Pronti a ritirare” – 4 dicembre 2011

“Parliamo di conti. I tedeschi hanno calcolato che uscire dall’euro costerebbe loro almeno 350 miliardi di euro, comprese le spese dei contenziosi legali che verrebbero dal break up della moneta comunitaria. Ma restare nell’euro e svalutarlo costerebbe loro circa il doppio, 680 miliardi. Che fareste nei loro panni?”
Gianfranco Modolo, “I conti” – 3 dicembre 2011

“Ed è ora ancora Kohl che lo scorso 19 luglio criticò aspramente, dopo anni di silenzio, la sua pupilla Angela Merkel con una dichiarazione durissima: «Sta rovinando la mia Europa»”.
Guido  Rossi. “La Merkel non rovini l’Europa di Kohl” –  27 novembre 2011

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram