Quantcast

Sale e Pepe Notizie e opinioni non commentate sulle quali riflettere insieme. "Per fare il precario, la velina o il tronista non sono richiesti titoli di studio. Per avere una retribuzione alta e magari una pensione sicura a 25 anni: basta andare in Parlamento o in Regione". Ilvo Diamanti, "Non Studiate" - 1 settembre 2011 «Non è assunto. Sarà in Ferrari solo fino ad ottobre. E io non c'entro nulla. Ha mandato il curriculum in giro. Essendo bravo e avendo una tesi sperimentale molto apprezzata ha ricevuto varie offerte. Stiamo parlando di stage. Ma non c'entro niente io e nemmeno Montezemolo». Pierluigi Celli replica al corsivo apparso su Il Fatto Quotidiano dal titolo: «E il giovane Celli emigrò alla Ferrari» - 19 agosto 2011 «Voi non lavorate, siete dei cretini...». Renato Brunetta intervenendo a Medioera, festival dell’innovazione digitale di Viterbo - 10 agosto 2011

Sale e Pepe
Notizie e opinioni non commentate sulle quali riflettere insieme.

“Per fare il precario, la velina o il tronista non sono richiesti titoli di studio. Per avere una retribuzione alta e magari una pensione sicura a 25 anni: basta andare in Parlamento o in Regione”.
Ilvo Diamanti, “Non Studiate” – 1 settembre 2011

«Non è assunto. Sarà in Ferrari solo fino ad ottobre. E io non c’entro nulla. Ha mandato il curriculum in giro. Essendo bravo e avendo una tesi sperimentale molto apprezzata ha ricevuto varie offerte. Stiamo parlando di stage. Ma non c’entro niente io e nemmeno Montezemolo».
Pierluigi Celli replica al corsivo apparso su Il Fatto Quotidiano dal titolo: «E il giovane Celli emigrò alla Ferrari» – 19 agosto 2011

«Voi non lavorate, siete dei cretini…».
Renato Brunetta intervenendo a Medioera, festival dell’innovazione digitale di Viterbo – 10 agosto 2011

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram