Quantcast

Antonio Conte condannato senza prove certe

16 novembre 2012 |

…e finalmente sono arrivate le motivazioni del Tnas che ha ridotto la squalifica di Conte da dieci a quattro mesi…
Quindi ora è ufficiale che Antonio Conte è stato condannato perchè “non poteva non sapere” visto che Christian Stellini  si è autoaccusato del fatto ed i due lavoravano a stretto contatto.
La condanna è arrivata “applicando il principio della assenza di necessità di raggiungere la certezza al di là di ogni ragionevole dubbio” perchè la giustizia sportiva non ha la necessità di appurare le responsabilità, di trovare prove certe, basta che ci sia il sospetto e l’accusato non riesca (o non possa) difendersi in maniera (questa volta si) incontrovertibile. (altro…)