Quantcast
Le banche italiane in Borsa hanno bruciato 43 miliardi di euro nel 2016

Il 2016 è stato un anno da dimenticare per le banche italiane. Oltre ai noti problemi legati alle 8 banche in difficoltà per sopravvivere, gli istituti quotati in Borsa sul Ftse Mib hannobruciato ben 43 miliardi di euro di capitalizzazione.
Unicredit ha perso 14,8 miliardi di capitalizzazione(-46,8%), Intesa 11 miliardi (-21,4%), Banco Popolare 4,95 miliardi (-75,7%), Ubi Banca 3,4 miliardi (-57,8%), Mps 3,2 miliardi (-87,8%), Bpm 2,46 miliardi (-60,8%), Fineco 1,39 miliardi (-30%), mentre Mediobanca (-12%) e Bper (-27,6) hanno perso circa 930 milioni a testa.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,