Quantcast
Moody’s taglia l’outlook delle banche Italiane da stabile a negativo

La società di rating Moody’s ha tagliato l’outlook sulle banche italiane da stabile a negativo. Secondo l’agenzia di rating “il riconoscimento delle perdite deprimerà la redditività del settore bancario italiano ed eroderà la dotazione di capitale nei prossimi 12-18 mesi”.

Moody’s rileva che le banche italiane presentano uno dei maggiori problemi in Europa in termini di ammontare di crediti deteriorati, pari al 16,4% del totale degli impieghi, una percentuale che è tre volte la media europea. Secondo afferma Moody’s, la riduzione dei crediti deteriorati sarà graduale, in quanto le banche italiane dispongono di risorse limitate in termini di capitale in eccesso rispetto ai requisiti richiesti e  gli investitori privati hanno scarso interesse a finanziare la ristrutturazione delle banche italiane.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,