Quantcast

Foto di Ennio Martignago Notizie poche, anzi, pochissime ma buone. Dopo aver dato il benvenuto alle prime rondini sanbenedettine, con poco meno di un mese di ritardo la pur breve primavera sta segnando le sue prime battute di avvio. L'ultimo tentennamento domenicale con questa breve spruzzata di pioggia andrà rapidamente a scemare nel corso della mattinata di lunedì. Sembra che qualcuno abbia trovato tracce di sabbia del deserto nella pioggia, ma qui da noi non se n'è vista. Il primo impatto deciso lo si avrà con le temperature che, se nelle minime oscilleranno attorno agli 8º, sulle massime potranno arrivare ai 25º del soleggiatissimo prossimo martedì per poi attestarsi gradualmente attorno ai 21º. Sempre primaverile sembra essere la settimana del primo ponte anche se il sole sarà meno costante, la pressione mediamente più bassa e quà e là qualche springatina non sarà impossibile.

Foto di Ennio Martignago

Notizie poche, anzi, pochissime ma buone. Dopo aver dato il benvenuto alle prime rondini sanbenedettine, con poco meno di un mese di ritardo la pur breve primavera sta segnando le sue prime battute di avvio. L’ultimo tentennamento domenicale con questa breve spruzzata di pioggia andrà rapidamente a scemare nel corso della mattinata di lunedì. Sembra che qualcuno abbia trovato tracce di sabbia del deserto nella pioggia, ma qui da noi non se n’è vista.

Il primo impatto deciso lo si avrà con le temperature che, se nelle minime oscilleranno attorno agli 8º, sulle massime potranno arrivare ai 25º del soleggiatissimo prossimo martedì per poi attestarsi gradualmente attorno ai 21º.

Sempre primaverile sembra essere la settimana del primo ponte anche se il sole sarà meno costante, la pressione mediamente più bassa e quà e là qualche springatina non sarà impossibile.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram