Quantcast
Al Festival Glocal a Varese si cerca di raccontare la l’informazione ai tempi del covid

Testimonianze, racconti e riflessioni per riuscire a guardare avanti. In un momento dove la classica luce in fondo al tunnel stenta a rischiarare la strada da percorrere, Glocal – il festival del giornalismo digitale in programma a Varese dal 12 al 15 novembre – prova a definire dei punti di riferimento per capire come l’emergenza sanitaria in corso ha cambiato e sta cambiando il nostro modo di vivere.

Partendo dal tema della nona edizione “Raccontare il Covid, il ruolo dell’informazione in epoca di pandemia”, Glocal propone all’interno dell’intenso programma tre serate (al centro congressi Ville Ponti, piazza Litta 2 a Varese) per parlare di giornalismo, ma anche per ragionare di un tempo complesso, in cui il pensiero e le emozioni devono fare i conti con la messa in discussione di molte certezze.

 “Abbiamo bisogno di media che possano aiutare le persone, soprattutto i giovani, a distinguere il bene dal male, ad elaborare giudizi corretti, basati su una presentazione dei fatti chiara ed imparziale”, ha detto papa Francesco nel messaggio inviato ai membri della Catholic Press Association – ricorda Marco Giovannelli, ideatore del festival e direttore di Varesenews –. Non è facile in questo momento dare seguito alle parole del Papa, ma noi viviamo da sempre come una sorta di missione il nostro lavoro e proviamo ad ascoltare e dare voce a chi ci segue. I temi affrontati nelle serate vanno in questa direzione”.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,