Quantcast
Marco Giovanelli è il nuovo presidente di ANSO

Marco Giovanelli, direttore di Varesenews, è il nuovo presidente dell’Associazione nazionale della stampa online.  La nomina è avvenuta sabato 7 maggio all’assemblea dell’associazionesvoltasi ad Ancona. Giovannelli è stato scelto dal direttivo di Anso, votato dai soci e rinnovatosi per quattro quinti. I vice presidenti sono Matteo Rainisio (editore di IVG e Genova24) e Saverio Zeni (editore di OkMugello). Il direttivo, che resterà in carica per i prossimi tre anni, è completato Rosella Del Castello, direttore di Bergamonews e Vincenzo Cifarelli, editore di Livenetwork. Marco Giovannelli succede a Betto Liberati, editore de ilQuotidiano. Prima di lui alla guida di Anso erano stati Marco Di Maio e Luca Lorenzetti.
L’ANSO (Associazione Nazionale della Stampa Online) è il primo ente italiano nato per rappresentare e tutelare gli interessi degli editori di testate giornalistiche online a carattere locale. Si tratta di quotidiani online locali che, sebbene caratterizzati da una propria identità data spesso dalla diversa connotazione geografica, presentano delle caratteristiche comuni come l’esclusiva pubblicazione online, l’informazione a livello locale, e molte volte anche l’aspetto verticale del portale. Con i suoi oltre 15 milioni di lettori mensili, il circuito ANSO si posiziona nella media dei grandi quotidiani e gruppi editoriali nazionali.

 

«È un onore per me ricoprire questa carica -ha dichiarato il neo presidente Giovannelli- Dodici anni fa ero tra i fondatori e oggi posso dire con serenità che allora avevamo visto giusto. L’editoria digitale locale ha un grande valore. In queste stagioni ha faticato molto per emergere, ma quando è riuscita a costruire un forte radicamento sul territorio, ha dimostrato di esser strategica per le proprie comunità. Tutto questo ben prima dell’avvento dei social network. Il nuovo direttivo raccoglie bene le diverse anime presenti nell’Anso. I prossimi anni saranno importanti per accompagnare molte realtà editoriali verso uno sviluppo sia in termini di lettori sia in quelli economici e occupazionali. In un momento di forte crisi, i giornali locali rappresentano uno straordinario tassello dell’informazione. Anso intende esser sempre più un interlocutore dei tanti soggetti dell’eco sistema giornalistico e della comunicazione. L’associazione farà sentire la voce delle tante realtà locali piccole e grandi e ci metteremo a disposizione per far crescere la cultura digitale nel nostro Paese”.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: