Quantcast
“La musica della poesia”, la seconda edizione si terrà il 21 marzo a Torino

Parteciperanno nomi famosi della poesia italiana e internazionale

Il 21 marzo prossimo è l’equinozio di primavera ma non tutti sanno che coincide con la Giornata mondiale della Poesia. In occasione di questa celebrazione si terrà a Torino la seconda edizione de “La musica della poesia – La musique de la poesie”, una giornata di studi con nomi importanti della poesia italiana e internazionale organizzato dal Laboratorio di Fonetica Sperimentale “Arturo Genre” dell’Università degli Studi di Torino, sostenuto e patrocinato dall’Università, dall’Ambasciata di Francia in Italia, dall’Institut Français, dall’Alliance Française, dal Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell’Unito e dall’AISV Associazione Italiana Scienze della Voce.

Ci saranno 22 ospiti, studiosi e poeti, italiani e francesi che si alterneranno in dialoghi e interviste. Per citarne solo alcuni: i poeti francesi Joël Vernet e Jean Pierre Lemaire, in dialogo con Davide Rondoni, e i poeti italiani Lino Angiuli, Ida Travi, Giampiero Neri, intervistato da Elisabetta Motta e a cui si affiancherà l’esibizione dell’arpista di fama internazionale Vincenzo Zitello e l’esposizione delle incisioni di Luciano Ragozzino.

La giornata si svolgerà dalle 9:00 alle 18:30 nella Sala Lauree di Palazzo Badini-Confalonieri in via Verdi 10. Dalle 21:00 l’incontro si sposterà nella Sala Giochi del Circolo dei Lettori (via Bogino 9) dove si terrà la soirée poétique  con 13 poeti che si alterneranno in una lettura corale di poesie, curata dal poeta, cantante e attore Emile Proulx Cloutier, invitato dalla delegazione del Quebec, che si esibirà nel canto e al pianoforte.

Ci sarà anche l’opportunità per la prima tavola rotonda nazionale sul tema degli studi sperimentali rivolti alla voce della lettura poetica e lascia spazio anche a interventi sulla musica della poesia in altre letterature, come quella portoghese e quella austriaca. È prevista inoltre la trasmissione del video realizzato da Infinito 200 e Rai Teche, in occasione dei duecento anni dalla composizione della poesia leopardiana.

Una manifestazione di ampio respiro, volta al dialogo tra culture e alla celebrazione della poesia nelle sue molteplici voci.

L’iniziativa, parte del progetto di Ricerca VIP – Voices of Italian Poets, che consta anche di un archivio di voci della poesia italiana online per l’ascolto e la ricerca, è curata da Valentina Colonna (Università degli Studi di Genova e Torino), Antonio Romano (Direttore del Laboratorio di Fonetica Sperimentale “Arturo Genre”, Università degli Studi di Torino), Benoît Monginot (Università degli Studi di Torino – Institut Français) e Mikka Petris (Università degli Studi di Torino).

Per informazioni e il programma completo: http://www.lfsag.unito.it/ricerca/VIP_21marzo.html

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,