Quantcast
Bagnetto verde

Il bagnetto verde è il classico accompagnamento al bollito misto piemontese a base di prezzemolo, aglio e acciughe. E’ una salsa molto saporita che si prepara rapidamente. Consiglio di provare a farla un po’ di volte per dosare la quantità di aglio e di acciughe in base alle proprie preferenze.

Tempo di realizzazione: 15 minuti + 30 min di riposo in frigo

Difficoltà : facile

 

Ingredienti per 4 persone:

2 manciate abbondanti di prezzemolo

2 acciughe sotto sale pulite (in alternativa si possono usare quelle sott’olio, metterne 3)

2 spicchi d’aglio

1 tuorlo d’uovo sodo

1 quarto di peperoncino

25 gr. di mollica di pane

2 cucchiai di aceto di vino

Olio E.V.O.

Preparazione:

Bagnare la mollica di pane con l’aceto e lasciarla da parte qualche minuto, poi strizzarla e metterla in una ciotola. Lavare il prezzemolo e pelare gli spicchi d’aglio e togliere i germogli interni se presenti, poi tritarli entrambi molto fini. Tritare anche il pezzetto di peperoncino e il tuorlo d’uovo e le acciughe sotto sale ben pulite.

Mescolare tutto insieme ed amalgamare insieme con la mollica. Una volta che avete creato un composto omogeneo aggiungere un pizzico di sale e l’olio E.V.O a filo fino a rendere un po’ liquida la salsa. Lasciare riposare almeno mezz’ora la salsa in frigorifero. Dare una rimescolata prima di servire per amalgamare bene l’olio affiorato.

Consigli:

Alcuni preferiscono far cuocere qualche minuto la salsa prima di servirla, cosa che tende ad aumentare l’aroma delle acciughe.

Il bagnetto verde è ottimo anche come antipasto su crostini di pane croccante o come condimento delle patate lesse.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , ,