Quantcast
Il Cinema delle Valli di Villar Perosa apre con Il contatto

Il Cinema delle Valli di Villar Perosa (To), gestito dall’Associazione Piemonte Movie, apre il 2022 con la proiezione – in collaborazione con Cinemambiente – di IL CONTATTO di Andrea Dalpian (2-5-6-7 gennaio alle 16.00) per il ciclo Il cinema del reale, dedicato a documentari nazionali e internazionali.

Il docu-film è la storia di due cuccioli di lupo in difficoltà accolti dal Centro Recupero Fauna Esotica e Selvatica Monte Adone (Emilia Romagna) nella primavera del 2016. Le immagini sono state girate unicamente da Andrea Dalpian che, nel corso di più di un anno, si è dedicato con infinita pazienza alle riprese dei due lupetti, senza mai arrecare loro disturbo e nel rispetto dei loro tempi, per ottenere anche solo qualche secondo di immagini. A luglio 2017, dopo aver trascorso più di un anno al Centro, nel pieno rispetto della loro natura selvatica, i due lupi sono tornati in libertà.

Tutte le sere ospite in sala Giusi Santoro, della casa di produzione POPCULT e responsabile comunicazione Centro Tutela Fauna Monte Adone. Costo del biglietto 5,50 euro, ridotto 4.

In programma a Villar Perosa anche lo speciale appuntamento conclusivo di Montagna Doc – mini-rassegna inserita nel ciclo Il cinema del reale – dedicata a storie di resistenza e resilienza; l’ultimo appuntamento sarà martedì 18 gennaio alle 21.00 con IL BUCO di Michelangelo Frammartino (replica sabato 22 gennaio alle 18.00). Nell’estate del 1961, un gruppo di giovani speleologi si reca in missione sull’altopiano calabrese per esplorare il suo incontaminato entroterra, visitando il sottosuolo i quel Meridione da cui tutti si stanno allontanando. Ospiti in sala i protagonisti del Gruppo Speleologico Piemontese. Modera l’evento Fabrizio Dividi, giornalista del Corriere delle Sera. Ingresso 5,50 euro, ridotto 4.

Foto di Paola Fazzi

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: