Quantcast
Cambiano i compiti della Film Commission Torino Piemonte

Il Consiglio comunale di Torino ha approvato, con 27 voti a favore e 4 astensioni, alcune modifiche allo Statuto della Fondazione Film Commission Torino Piemonte, includendo nelle sue finalità la promozione delle risorse professionali tecniche e artistiche attive sul territorio piemontese. Viene inoltre esteso il campo di attività della Fondazione, fino a comprendere a tutto il settore audiovisivo.

Inoltre, raccogliendo le prescrizioni normative in materia di società a partecipazione pubblica e in coerenza con il principio generale relativo alla separazione tra funzione di indirizzo politico e gestione, sono state cambiate le modalità di composizione del Consiglio di amministrazione e di nomina del presidente e del vice-Presidente della Fondazione.

Viene eliminata la previsione della nomina degli assessori alla Cultura di Regione e Comune quali membri del Cda: è previsto che il Consiglio di Amministrazione sia costituito da 3 componenti nominati dalla Regione Piemonte, uno dei quali assume la carica di presidente, e 2 componenti nominati dalla Città di Torino, tra i quali viene individuato il vice presidente.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: