Quantcast
I premi di Torino Short Film Market 2019

Si è conclusa con successo e soddisfazione degli organizzatori e dei partecipanti la quarta edizione del Torino Short Film Market, organizzata dal Centro Nazionale del Cortometraggio in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema – Torino Film Festival, che si è svolta a Torino dal 21 al 23 novembre nella cornice aulica di Palazzo Graneri della Roccia, sede del Circolo dei Lettori.

Fra i momenti più attesi la consegna dei premi previsti per il 2019.

Il premio Fondazione Sardegna Film Commission – Oltrecorto, del valore di 5.000 euro, è stato vinto da Siege di Istvan Kovacs. Il premio consiste in un viaggio esplorativo attraverso l’isola per tre membri del gruppo del progetto che saranno accompagnati da un location manager del territorio. Una straordinaria opportunità per scoprire una delle terre più affascinanti, misteriose e film-friendly d’Europa. La menzione speciale è stata assegnata a The shape of snow di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi.

Il premio [email protected] – Oltrecorto, che consiste in una sessione di color correction presso gli studi Proxima Milano, è stato vinto da A Siege di Istvan Kovacs.

All cats are grey in the dark di Lasse Linder (Some Shorts Distribution) si è aggiudicato il premio Sub-Ti – Market Screenings, che consiste nella sottotitolazione del cortometraggio in inglese, italiano, spagnolo, tedesco, portoghese o polacco.

Guy proposes to his girlfriend on a mountain di Bernhard Wenger (Lemonade Films Distribution) ha vinto il premio Sub-Ti Access – Market Screenings, che consiste nel creare una versione accessibile per i non udenti e non vedenti sia in inglese sia in italiano del film vincitore.

I film vincitori del premio Radiator IP Sales – Short film video library, che consiste in un training sulla distribuzione festivaliera sono stati, invece, Dabur di Saeid Nejati, Vinegar Baths, di Amanda Nell Eu e Child di Talia Zucker.

Infine, il vincitore del premio When East Meets West Award – Pitch Your Fest! è il Bruxelles Short Film Festival presentato da Romane Pangrazzi.

“Prosegue il percorso di crescita del Torino Short Film Market anche quest’anno – commenta Jacopo Chessa direttore del Centro Nazionale del Cortometraggio – e il suo successo è determinato dal numero dei partecipanti, dalla qualità dei progetti presentati, dal respiro internazionale e dai feedback dai professionisti presenti. In tre giorni, il TSFM ha riunito i principali protagonisti internazionali della scena del cortometraggio e non solo, con circa 600 accreditati. Questa è la fotografia di un mercato in piena espansione di cui Torino è ormai e a pieno titolo uno dei principali attori internazionali”.

Il 4° Torino Short Film Market – unica manifestazione dedicata al corto, oltre al Festival Internazionale del Cortometraggio di Clermont-Ferrand, ad aver vinto nel 2019 il bando di Creative Europe – MEDIA “Accesso ai mercati” – è realizzato anche con il sostegno di: MiBACT, Regione Piemonte, Unifrance, Culture Ireland, Screen Ireland, Ambasciata d’Irlanda in Italia, Istituto LUCE – Cinecittà, Film Commission Torino Piemonte, Camera di Commercio di Torino e Compagnia di San Paolo.

TSFM fa parte di Torino Film Industry, iniziativa organizzata da Film Commission Torino Piemonte – che la coordina insieme Torino Short Film Market, TorinoFilmLab e Torino Film Festival – e promossa dal Museo Nazionale del Cinema, dalla Direzione Generale Cinema, insieme alla Regione Piemonte e alla Città di Torino, con il sostegno di Compagnia di San Paolo.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: