Quantcast
Mamma mi sono perso i festival, in tre giorni al Comala il meglio dei festival di cinema torinesi

Il meglio delle ultime edizioni di ToHorror, SeeYouSound, Lovers e Divine Queer riproposto in tre giorni da un curioso apppuntamento che prende il nome di “Mamma mi sono perso i festival”. Tutto al Comala di Corso Ferrucci 65/A a Torino. Questo il programma

Venerdì 12 luglio
Divine Queer FF
ore 20.30 _ GESÙ È MORTO PER I PECCATI DEGLI ALTRI
(di Maria Arena Italia 2014 – 90′)
ore 22 _ SUNKEN PLUM
(Cina, 2018 – 20’ di Xu Xiaoxi e Roberto F. Canuto)

Film vincitore di Lovers Film Festival – Torino Lgbtqi Visions
ore 22.30 _ Carmen Y Lola – Cinema all’aperto
(Spagna, 2018 – 103’ di Arantxa Echevarría)

Sabato 13 luglio
TOHorror Film Festival
ore 21.30 _ CRAS
(Torino 2018 – 17’ di Maurizio Squillari)
ore 21.30_ 9 PASOS
(Spagna 2017 – 7′ di Marisa Crespo e Moisés
ore 22.00 _ Go Home, A casa loro – Cinema all’aperto
(Italia 2018 – 85′ Luna Gualano)

In apertura salotto radiofonico a cura di Border Radio con Massimiliano Supporta, direttore del TOHorror Film Fest, Luna Gualano e Emiliano Rubbi, autori del film #GoHome e attivisti del Centro Studi Sereno Regis di Torino.

Domenica 14 luglio
Seeyousound
21.30_ DEATH METAL GRANDMA
(USA 2018, 13′ di Leah Galant)
///// in fase di definizione /////////////
21.30 _ YELLOW
(Slovacchia 2017, 7′ di Ivana Sebastova)

L’evento di chiusura di Mamma mi sono perso i festival è la sonorizzazione del film
22.00 _ IL GABINETTO DEL DOTTOR CALIGARI
(Polonia 1920, di Robert Wiene)
a cura di Pietra Tonale, Tilt Music, DRUMS Department – Perc&Music Studio e Border Radio.

La partecipazione a tutte le proiezioni libera e gratuita.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram