Quantcast
Al Museo del Cinema esposta permanentemente la Vespa di Caro Diario

Al Museo Nazionale del Cinema di Torino arriva la mitica Vespa 125 blu di Caro Diario! Donata al museo dallo stesso Moretti nel 2016, la Vespa troverà il suo posto definitivo all’interno dell’Aula del Tempio. Appositamente restaurata dal museo per l’occasione, sarà esposta insieme a sequenze di Caro diario che vedono Nanni Moretti in sella al motociclo aggirarsi per i quartieri di Roma fino ad arrivare a Ostia.

Per l’occasione giovedì 15 novembre alle 20:30 al Cinema Massimo la proiezione di “Caro diario” introdotto da Sergio Toffetti, Presidente del Museo Nazionale del Cinema:

“Non può che essere Nanni Moretti, a guidare idealmente la mitica Vespa 125 blu, che in Caro Diario lo portava attraverso tutta Roma, dal Gianicolo a Spinaceto, dalla Garbatella alla spiaggia di Ostia, fino ad arrivare, inaspettatamente, sul luogo esatto del martirio di Pasolini. Venticinque anni dopo, la Vespa entra orgogliosamente al Museo Nazionale del Cinema, guadagnandosi una prestigiosa piazzola di parcheggio, incorniciata dalle immagini che ci hanno coinvolti e commossi sullo schermo. E come nel film eravamo tentati di saltare al volo sul seggiolino posteriore, e farci portare in un percorso dove la nostalgia diventa politica, stretti, come dietro un nostro fratello maggiore, anche adesso difficilmente sapremo resistere alla tentazione di toccarla, per sentire com’ è fuori dallo schermo la materia di cui sono fatti i sogni. Perché in fondo sappiamo che la lamiera, la pelle, gli ingranaggi, il rumore del motore che si imballa tirando le marce, lo sculettamento laterale in curve troppo danzate: ecco, quella concretezza fisica, non si staccherà mai dallo schermo. Ecco Nanni… un po’ più a destra… no che urti lo schermo… piano… dai entra deciso. A posto!”

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,