Quantcast
Murazzi – una storia vera. Il docufilm di Gianluca Saiu

A Torino c’è un luogo che per 30 anni ha seguito le evoluzioni artistiche, sociali e culturali della città. Un luogo che ha espresso la voglia di fare e di cambiare che Torino si era tenuta dentro per anni. I Murazzi prendono vita negli anni ’80 con locali storici come il Doctor Sax e Giancarlo, che saranno precursori di tutto ciò che accadrà negli anni a venire sulle sponde del fiume Po.

I primi ad arrivare furono i musicisti: Subsonica, Africa Unite, Mau Mau e molti altri diedero avvio alla lenta mutazione di Torino. Negli anni ’90 i Murazzi sono di moda e diventano l’espressione cittadina della cosiddetta movida. Le arcate si riempiono di bar e ristoranti, con procedure amministrative che ancora oggi incuriosiscono la magistratura. Finisce tutto in una fredda giornata di novembre nel 2012 con il funerale dei Murazzi. Di quegli spazi di creatività e follia resta solo un ricordo sbiadito, il futuro è incerto.

Ora Murazzi – una storia vera, un docufilm realizzato da Gianluca Saiu racconta quella storia. Potete guardarlo direttamente qui

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,