Quantcast
Francesco Ghiaccio sul set a Torino con Dolcissime

Sono in corso di svolgimento a Torino le riprese di Dolcissime, il secondo lungometraggio diretto dal piemontese Francesco Ghiaccio, prodotto da Indiana Production e La Piccola Società in collaborazione con Vision Distribution e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte che uscirà nelle sale distribuito da Vision Distribution.

Dopo la positiva esperienza di “Un posto Sicuro” il giovane autore piemontese torna dietro la macchina da presa per raccontare un’altra storia di grande attualità che vede protagoniste quattro adolescenti – interpretate dalle esordienti Giulia Barbuto Costa Da Cruz, Alice Manfredi, Margherita De Francisco, Fiorellino Giulia ( con la partecipazione straordinaria di Valeria Solarino e Vinicio Marchioni) – alle prese con l’amicizia, il confronto e le sfide apparentemente impossibili, per diventare grandi.

La sceneggiatura, scritta da Francesco Ghiaccio insieme a Marco D’Amore (socio de La Piccola Società), mette in primo piano il tema del mondo giovanile e le dinamiche tipiche dell’adolescenza.

Le riprese del film, iniziate lo scorso 9 luglio, si protrarranno per 5 settimane coinvolgendo una troupe quasi interamente locale, pari al 90% circa: oltre al regista Francesco Ghiaccio, si segnalano fra gli altri anche l’organizzatore Federico Mazzola, il Direttore di produzione Stefano Masera, la Location Manager Alessandra Curti, la Casting director Sara Patti, la Scenografa Paola Bizzarri e il Sound designer Vito Martinelli.

Tra le molte location cittadine utilizzate segnaliamo l’Istituto IIS Amedeo Avogadro, dove sono state girate le scene della scuola delle ragazze e le tre piscine coinvolte per le scene di nuoto sincronizzato, ovvero la Piscina Torrazza, la piscina Trecate e la Piscina Comunale di Leinì.

“Un progetto importante per il nostro territorio, sia per la ricaduta territoriale, sia per il valore editoriale di cui il film si fa portavoce”. Così commenta il Presidente di FCTP Paolo Damilano, che aggiunge con soddisfazione: “È un piacere poter collaborare nuovamente con Indiana Production e con Francesco Ghiaccio, che apprezziamo molto. Sono certo che la sensibilità e la professionalità che il regista ha mostrato nel suo primo film possano trovare ulteriore conferma, portando sul grande schermo una storia di grande attualità e sentimento”

Sinossi del film

Quando hai sedici anni il mondo è un casino. Quando hai sedici anni e sei una ragazzina sovrappeso, la battaglia ti sembra persa in partenza.
A meno che non ti lanci in un’impresa impossibile.
Mariagrazia, Chiara e Letizia vorrebbero solo essere invisibili. Mariagrazia soffre il confronto con la madre (Valeria Solarino), ex campionessa sportiva. Chiara ha una chat con un coetaneo, ma tanta paura di svelarsi in foto. Letizia un talento per la musica ma troppa vergogna per esibirlo. Passare inosservate sembra essere la sfida più ardua che possano affrontare. Ma quando in rete compare un video girato a tradimento che le mostra in costume da bagno, le tre dolcissime dovranno ricredersi. Ora che il loro incubo peggiore è diventato realtà, hanno solo due possibilità: sparire per sempre o tuffarsi a bomba in un’impresa folle.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,