Quantcast
Non uccidere si ferma a metà questa sera, troppo bassi gli ascolti

Questa sera andrà in onda la sesta puntata della fiction torinese di Rai 3 “Non uccidere”. Avrebbe dovuto essere la puntata di metà stagione e sarà invece quella di chiusura della prima stagione. Il commissario Valeria Miriam Leone Ferri dovrà fermarsi forzatamente a causa degli ascolti decisamente inferiori alle attese.

Le prime quattro puntate si sono fermate poco sopra il 4% di share, la quinta è crollata sotto al 3%. Dato ormai per scontato che i dati auditel non sono un valido modo di testare i prodotti tv è pur sempre vero che televisioni e commerciali si basano ancora su quelli. Quindi stop al programma.

La seconda serie (o se volete la seconda parte della prima serie) andrà in onda a gennaio 2016 a meno di modifiche in corsa (e ancora non è chiaro se su Rai3 o su Rai4.

Per lo scorrere della vicenda lo stop non è problematico perchè in perfetto stile americano “Non uccidere” aveva già in previsione una mezza conclusione nella puntata di metà stagione.

I motivi del fallimento? Difficile a dirsi. La promozione è stata buona. Probabilmente il pubblico italiano non è più abituato ad un prodotto così diverso e ricercato, con atmosfere tipiche da nord Europa. Vedremo cosa accadrà.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,