Quantcast

Il film si chiama Barolo Boys, storia di una rivoluzione e racconta la storia di un gruppo di produttori che ha cambiato in modo indelebile le Langhe e il mondo del vino. barolo-boys Le riprese sono concluse e gli autori Paolo Casalis e Tiziano Gaia sono impegnati nella fase di post produzione e naturalmente nell'impresa mica facile (ma pare ci siano buone indicazioni) di trovare un canale distributivo adatto. Intanto però ci son due appuntamenti nei quali sarà possibile scoprire pezzi di film e curiosità. Aspettando barolo Boys saranno due incontri dedicati alla chiacchiera, alla curiosità e ad alla proiezione di spezzoni del film che sarà e di parti del backstage. Il primo appuntamento è per il 3 maggio ad Alba, al Palazzo Mostre e Congressi (Piazza Medford), nell’ambito della rassegna “Vinum”. Alle ore 17.30. Il secondo è invece al salone del libro di Torino, nell’ambito del programma “Parco Culturale Piemonte Paesaggio Umano”, Pad. 5, domenica 11 maggio alle 11.00. Se volete saperne di più vi rimando alla pagina facebook e al sito.

Il film si chiama Barolo Boys, storia di una rivoluzione e racconta la storia di un gruppo di produttori che ha cambiato in modo indelebile le Langhe e il mondo del vino.

barolo-boys
Le riprese sono concluse e gli autori Paolo Casalis e Tiziano Gaia sono impegnati nella fase di post produzione e naturalmente nell’impresa mica facile (ma pare ci siano buone indicazioni) di trovare un canale distributivo adatto.

Intanto però ci son due appuntamenti nei quali sarà possibile scoprire pezzi di film e curiosità. Aspettando barolo Boys saranno due incontri dedicati alla chiacchiera, alla curiosità e ad alla proiezione di spezzoni del film che sarà e di parti del backstage.
Il primo appuntamento è per il 3 maggio ad Alba, al Palazzo Mostre e Congressi (Piazza Medford), nell’ambito della rassegna “Vinum”. Alle ore 17.30.
Il secondo è invece al salone del libro di Torino, nell’ambito del programma “Parco Culturale Piemonte Paesaggio Umano”, Pad. 5, domenica 11 maggio alle 11.00.

Se volete saperne di più vi rimando alla pagina facebook e al sito.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,